Flash News
itsqenfifrdeganoruessvzu

Sanbartolomeo.info, dietro le quinte...

{xtypo_dropcap}P{/xtypo_dropcap}er fatti e misfatti della Go-Web, ecco a voi: La Redazione con tanto di Direttore del sito www.sanbartolomeo.info descritta in chiave umoristica da Stefania Bianco, componente della redazione.

 

{xtypo_dropcap}S{/xtypo_dropcap}u questo sito, fatto bene, dobbiamo dirlo, troviamo spesso articoli firmati “La Redazione” o “il Direttore” o sentiamo menzionare la “GO-WEB”. Ora non voglio vantarmi dicendo che conosco molto bene la GO-WEB, che poi è l’ ”amministrazione” e “il direttore” , ma almeno due dei tre li conosco abbastanza bene (e nessuno dei due sei tu Gianpaolo, non preoccuparti :o) ). Vorrei parlare di chi c’è dietro questa società, fare i nomi(applauso pleace): Papa Gianpaolo, Pepe Matteo e infine ma non per importanza Del Buono Tiziano, l’intellettuale e il direttore del sito.
Gianpaolo è il simpaticone della società, pensa solo a fare i siti nel modo più divertente possibile, tutto deve muoversi, deve portare tutto sul ridicolo. Non ce la fa a creare un sito serio o pacato (infatti quello di Padre Pio non l’ha fatto lui), ma soprattutto non riesce a stare zitto mentre crea il sito! Non per niente è lui l’ addetto alle pubbliche relazioni perché parla e dice fesserie. Se non canta o non fa battute su ogni singola parola che sente vuol dire che ce l’ha con voi..Per farvi capire che tipo è voglio citare una sua battuta, la fece il giorno che ci siamo conosciuti e mi è rimasta impressa e non so se in modo positivo...mentre leggete pensate che stavamo a tavola in procinto di mangiare. Antonio (non mi metto a spiegare chi è, ???????? non ha importanza) dice: “mi sa che fra poco viene un temporale (mangiavamo all’aperto)” e Gianpaolo dice (e chi se lo scorda): “un temporale o un tempo scritto?” l’avete capita? Tempo-orale tempo-scritto se non l’avete capita non fa niente, anzi è una fortuna perché fa smuovere i nervi.
Ma andiamo a Matteo, il grafico, il più serio e responsabile…comunque ci vuole poco ad essere definito tale quando il paragone è con Gianpaolo. A parte gli scherzi è lui che ha sempre mal di testa...e questo vuol dire tanto. È lui che deve rispondere alla continua domanda: “Mattè com’ z’ fa qua?” (traduzione dal sanbartolomeano “Matteo come si fa questo?” loro la “s” la dicono “z”) provate ad indovinare chi è che fa sta domanda. E non deve solo rispondere alle sue domande ma anche a quelle di certa gente, a cui lui risponde nella maniera più sincera del mondo dicendo “e che n sacc’ je” o “no’ l’ teng” (lui non parla sanbartolomearo) e chissà perché dopo aver avuto ste riposte poco esaurienti ste persone se ne vanno…Matteo è il programmatore della società sa il PHP e si cimenta col Linux (e tanti altri programmi) quindi se vi serve qualche delucidazioni su sti programmi scrivetegli che tanto non ha niente da fare il giorno :o) vero Matteo? Non mi dilungo su di lui perché purtroppo non posso dire molte cose negative su Matteo e non mi piace fargli elogi. Ah, se andate da lui e vedete un cactus sulla scrivania non chiedetegli chi gliel’ha regalata e perché sta affianco al pc: gliel’ha data Donato il fioraio e l’ha messo là perché si dice che cattura le radiazioni del computer ma non lo sa nemmeno lui ???????? se è vero o no. Per risposta avrete un “mah!” che è la parola più gettonata dal suo cervello. A proposito sapete che un pesciolino del loro acquario ha partorito tanti pesciolininini?...anche se non so cosa c’entra il pesciolino col cervello di Matteo…forse perché è lui che ha la responsabilità di quelle povere bestiole. Cmq se andate lì troverete anche un libretto che vi illuminerà sulle specie di pesci contenuti nel loro acquario.
Ops, ho parlato prima dei pesci e poi di Tiziano…ma è stata un’associazione di idee altrimenti non l’avrei fatto.
Tiziano, che dire di lui? Il cervello, lo scrittore e in quanto tale posso dire ben poco in quanto ciò che è si legge nei suoi articoli, gli scrittori mettono i loro pensieri in ciò che scrivono, si capisce il loro modo di essere e allora non resta che leggere i suoi articoli per sapere che è un marpione…ehm…una persona schietta e buona :o) buono lo è davvero, ed è molto affettuoso e altruista…però se siete ragazze dovete stare attente che non ci prova…che non vi porta a vedere ciucci, animali che solo lui conosce, e …la sua campagna. Ragazze: è da conoscere.. :o) (Tiziano va bene così!). Di loro in fin dei conti non posso che dire bene, so troppo buoni e simpatici quindi se volte fare un sito andate da loro, i prezzi so buoni e loro professionalmente parlando molto bravi. Certe volte penso che l’abbiano fatto a posta Gianpaolo e Matteo a mettersi in società quando leggo sulle bollette: “GO-WEB Papa e Pepe” :o) fa ridere sta cosa...ah, non vi ho spiegato il nome GO-WEB che c’entra con loro! Allora: “GO” è Gianpaolo, “WEB” è Matteo e il “-” (trattino) è Tiziano…ho detto bene Gianpaolo?….

Stefania Bianco

Ultima modifica ilGiovedì, 13 Dicembre 2007 16:28
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto
×

Resta connesso!

Ricevi per primo le notifiche dei nostri aggiornamenti.

Leggi le nostre Privacy Policy & Termini di Utilizzo
Puoi cancellarti in qualsiasi momento