Categoria: Cultura

I Galdi Longobardi

Continua il viaggio “l’insediamento di San Bartolomeo nel Medioevo” con i Galdi Longobardi Oggi non è possibile avere l’esatta cognizione della topografia dell’alta Valfortore durante la dominazione dei...

Leggi di più

Voglia di poesia…

I manufatti, l’antico artigianato, la tradizione rappresentano le nostre ancore di salvezza per un futuro migliore Le emozioni a volte si confondono, si nascondono. L’arte legge nei nostri cuori traducendo le nostre idee in...

Leggi di più

I Liguri

Comincia il viaggio nella storia “L’insediamento di San Bartolomeo nel Medioevo” con i ‘Liguri’ La cittadina di San Bartolomeo in Galdo sorge in un ampio bosco allungato sul crinale che domina la valle. Le origini di...

Leggi di più

Archivi

Categorie

 
giweather wordpress widget

Farmacia di Turno

  • calendario non aggiornato

Stasera si caccia …

Pollice Verde

  • LAVORI DEL MESE Proseguite la lotta alle erbe infestanti e parassiti. Preparate le aiuole per le seconde semine. Fate i regolari trattamenti e le innaffiature necessarie. Eliminate i succhioni cresciuti sul vecchio degli alberi da frutto, viti e olivi prima che diventino legnosi. Diradate i frutticini in eccedenza appena finisce la cascola naturale. Controllate gli innesti innaffiando e aggiornando le legature. Evitate di far giungere direttamente il sole ai semenzai e alle giovani piantine.
    ORTO Cominciate a raccogliere le piante aromatiche da essiccare. Trapiantate i cardi. Rincalzate le nuove piantine e irrigatele con regolarità. Aggiornate le legature dei pomodori ai sostegni e continuate a scacchiarli. Tagliate il vecchio ai carciofi fi no a 4 cm sotto il livello del suolo. Munite di sostegni fagioli e fagiolini rampicanti. Seminate e trapiantate pomodori per la raccolta tardiva. Semine e trapianti in terreno aperto: fagiolini e fagioli nani e rampicanti; cavoli precoci, rape e ravanelli; bieta da taglio e da coste; prezzemolo, sedano e basilico; zucchine e porri; lattughe, indivie e cicorie da taglio.
    GIARDINO Innaffiate regolarmente le vostre piante in vaso, aggiungendo ogni 10/15 giorni un buon fertilizzante. Potate alberi ornamentali e arbusti sfioriti. Altrettanto fate con le bulbose sfiorite. Cominciate a cimare i crisantemi. Seminate all’aperto violacciocche, garofani, primule, campanelle, myosotis.
    VIGNA E CANTINA Continuate a scacchiare le viti, facendo attenzione a lasciare i polloni utili per il prossimo anno. Provvedete ai trattamenti contro peronospora, oidio e botrite. In cantina controllate i livelli dei vasi vinari, facendo attenzione alle coperture con olio enologico e cambiando mensilmente la pastiglia antifioretta. Giorni adatti per i travasi dal 1 al 3 e dal 17 al 31 del mese.