Flash News
itsqenfifrdeganoruessvzu

Muro in via San Rocco, i lavori sono sospesi

Alla nuova Amministrazione il compito di riesaminare la pratica.

I lavori per il contenimento di un muro in località San Rocco, dove vi sono tanti immobili tra cui quello delle Suore del Preziosissimo Sangue, attualmente, sono sospesi. Il progetto esecutivo fu stilato dall’Ufficio Tecnico Comunale con la collaborazione esterna dell’ing. Salvatore Pizzi, attuale consigliere di minoranza nell’Ente civico, per un importo complessivo di Euro 30.987,41. La deliberazione fu adottata dalla Giunta del tempo il 23 febbraio 2002. La gara dei lavori, indetta per pubblico incanto con il criterio del massimo ribasso sull’importo a base d’asta, era di Euro 23.935,67, mentre la rimanente somma era per oneri riguardo la sicurezza e a disposizione del Comune, per spese U.T.C. 1,5% ed altro. La gara fu aggiudicata alla ditta Fratelli Picciuto. Sono stati contabilizzati lavori al 1° SAL e nessun pagamento è stato effettuato né in favore dell’Impresa né dei Progettisti e Direttore dei lavori. La spesa fu imputata sui fondi derivanti dagli accertamenti tributari. Nel cimitero comunale, invece, è stato realizzato l’impianto elettrico votivo con sistema fotovoltaico. Il progetto fu presentato dall’ATI Premel S.r.l. ed Elettrofortore S.n.c., per un importo di Euro 71.177,97. I lavori sono stati realizzati e contabilizzati a tutto il 1° SAL ed è stato effettuato il relativo pagamento in favore della Ditta affidataria. Per la sistemazione dell’area esterna del cimitero, dove è stato realizzato un secondo parcheggio non ancora aperto al pubblico, (intorno al parcheggio la Ditta sta collocando delle piante sempreverdi) di fianco a quello realizzato alcuni anni addietro, il progetto fu elaborato pure dall’U.T.C. con la collaborazione esterna del geom. Antonio D’Onofrio. L’importo complessivo era di Euro 114.542,78. I lavori, appaltati all’impresa Cerro Vincenzo, sono in corso di ultimazione e finanziati sia con fondi del Bilancio comunale che con quelli riguardo la Legge 10/77, nonché con gli introiti derivanti dalla vendita di loculi ed aree cimiteriali. Alla nuova Amministrazione, retta dal sindaco Donato Agostinelli, il compito di riesaminare la pratica relativa ai lavori sospesi per il muro di contenimento di Via San Rocco, affinché vengano portati a termine.

di B.C. da "Il Sannio Quotidiano"
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto
×

Resta connesso!

Ricevi per primo le notifiche dei nostri aggiornamenti.

Leggi le nostre Privacy Policy & Termini di Utilizzo
Puoi cancellarti in qualsiasi momento