Flash News
itsqenfifrdeganoruessvzu

Fortorina, la proposta unitaria dei sindaci

Fortorina, la proposta unitaria dei sindaci

Firmata dai sindaci di Baselice, Foiano e San Bartolomeo in Galdo una proposta congiunta per la realizzazione del quarto lotto della strada denominata Fortorina. Un atto formale con il quale gli amministratori fortorini danno indicazioni sulle priorità da tener conto nella progettazione del tracciato che da San Marco dei Cavoti, passando per San Bartolomeo, collega il Sannio con Puglia e Molise alla Statale 17.
Tre i punti inseriti nella proposta formalizzata da Canonico, Maffeo e Agostinelli.

Il primo riguarda il collegamento San Bartolomeo in Galdo-Statale 17 attraverso un nuovo tracciato. Il secondo prevede un tunnel da Casone Cocca alla località Ponte Carboniera nel comune di Foiano e l'adeguamento della viabilità esistente per Baselice. Infine la realizzazione di un nuovo tracciato da Ponte Tre Luci a Ponte Sette Luci.
La proposta dei sindaci arriva all'indomani dell'incontro degli stessi con il sottosegretario Umberto Del Basso De Caro l’ingegnere dell'Anas Paolo Nardocci presso il Ministero delle Infrastrutture.
Nell'incontro, al quale ha partecipato anche il consigliere provinciale Giuseppe Ruggiero, gli amministratori hanno preso visione del progetto di massima. Progetto che può contare su 103,5 milioni di euro che saranno disponibili nelle casse dell'Anas dal 2018.

Parafrasando Galileo Galilei verrebbe da dire: eppur si muove.

Tra scetticismi (giustificati da 70 anni di promesse non mantenute), speranze e proposte di tracciati (social) alternativi la Fortorina muove un piccolo passo. Un passo simbolico che apre uno spiraglio per vedere (forse) realizzato un sogno che le popolazioni del Fortore hanno cullato fin dell'Unità d’Italia.

Oggi più che mai le possibilità che l’asse viario che toglierebbe il Fortore dallo storico isolamento possa essere realizzato sono concrete. Ma da qui in avanti diventa fondamentale, oltre alla volontà politica del governo centrale e dell’Anas, il ruolo degli amministratori locali. A loro spetta il compito di vigilare e promuovere tutte quelle azioni affinché il sogno diventi realtà.

Leonardo Bianco

Fonte: il blog di Antonio Bianco

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto
×

Resta connesso!

Ricevi per primo le notifiche dei nostri aggiornamenti.

Leggi le nostre Privacy Policy & Termini di Utilizzo
Puoi cancellarti in qualsiasi momento