itsqenfifrdeganoruessvzu

31 maggio Festa finale dei Giochi della Gioventù In evidenza

Venerdì 31 maggio presso la sede CONI di Benevento e gli spazi antistanti, si terrà la Festa Finale dei "Giochi della Gioventù" 2013 con la sfilata di presentazione delle Scuole.

Sono 24 le Scuole che hanno aderito al progetto, ossia l’Istituto Comprensivo "L. Bianchi" San Bartolomeo in Galdo; l’Istituto Comprensivo "E. Falcetti" Apice; l’Istituto Comprensivo "E. Falcetti" sede di Paduli; l’Istituto Comprensivo "U. Foscolo" Montesarchio; l’Istituto Comprensivo Ponte sede di Torrecuso; l’Istituto Comprensivo Ponte "G. De Marco" sede di Paupisi; l’Istituto Comprensivo "L. Da Vinci" Limatola; l’Istituto Comprensivo "L. Da Vinci" sede di Dugenta; l’Istituto Comprensivo "G.B. Bosco Lucarelli" Benevento; l’Istituto Comprensivo Fragneto Monforte; l’Istituto Comprensivo "San Pio da Pietrelcina" Pietrelcina; l’Istituto Comprensivo "San Pio da Pietrelcina" sede di Pesco Sannita; l’Istituto Comprensivo "San Pio da Pietrelcina" sede di Pago Veiano; l’Istituto Comprensivo Calvi; l’Istituto Comprensivo "A. Mazzarella" Cerreto Sannita; l’Istituto Comprensivo "A. Mazzarella" sede di San Lorenzello; l’Istituto Comprensivo "A. Manzoni" Amorosi; l’Istituto Comprensivo "A. Manzoni" sede di Faicchio; l’Istituto Comprensivo Paolisi; l’Istituto Comprensivo "M. Caporaso" sede Campoli del Monte Taburno; l’Istituto Comprensivo Solopaca; l’Istituto Comprensivo Solopaca sede di Frasso Telesino; l’Istituto Comprensivo Foglianise; l’Istituto Comprensivo Foglianise sede di Tocco Caudio. Il progetto tecnico si svilupperà attraverso varie stazioni di attività sportive e prevede 3 tipologie relative alle Abilità Atletiche, Abilità Ginnico-espressive e Abilità dei Giochi di Squadra. Il CONI, anche quest'anno, ha attuato il progetto dei Giochi della Gioventù, riservato agli alunni delle Scuole Medie e degli Istituti Comprensivi. L'iniziativa rappresenta un contributo alla diffusione della cultura e della pratica sportiva scolastica con il messaggio che l’attività motoria e sportiva è un momento fondamentale per la crescita del singolo alunno. Un numero sempre crescente di giovani ha partecipato al progetto con la formula della partecipazione delle “intere classi” e con l’applicazione del principio “tutti protagonisti, nessuno escluso”.

fonte:da "Il Quaderno"

Ultima modifica ilSabato, 16 Agosto 2014 15:52
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto
×

Resta connesso!

Ricevi per primo le notifiche dei nostri aggiornamenti.

Leggi le nostre Privacy Policy & Termini di Utilizzo
Puoi cancellarti in qualsiasi momento