Puoi leggerlo in circa 2 minuti :::

L’ing. Sgro sulla pagina facebook collegata al nostro sito ci fa notare un errore commesso nell’annunciare la visita dell’On. Crippa a San Bartolomeo in Galdo.

Abbiamo attribuito all’On. Crippa il ruolo di Vice Segretario della Lega Nord per l’Indipendenza della Padania, mentre dopo aver ricevuto la segnalazione dell’ing. Sgro e aver effettuato un dovuto controllo ci scusiamo per l’errore e riconosciamo che l’On. Andrea Crippa è Vice Segretario Nazionale della Lega per Salvini Premier.

Abbiamo cercato di capirci di più sulla galassia Lega.

Tutto nasce nel 2013 quando Matteo Salvini eredita da Roberto Maroni una Lega Nord per l’Indipendenza della Padania al 4% e dando una svolta sovranista al partito lo porta al 6,16% alle elezioni europee del 2014. Ma a Salvini ciò non basta e staccandosi sempre più dalle posizioni territoriali del partito bossiano lo trasforma in soggetto sovranista e nazionale.

A questo punto però, i giudici condannano la Lega Nord per l’Indipendenza della Padania alla restituzione di 49 mln di euro dovuti per irregolarità sui rimborsi elettorali negli anni dal 2008 al 2010.

La Procura di Genova e i legali della Lega nel 2017 si accordano per una comoda restituzione dell’importo in 80 anni, come succede più o meno a tutti i comuni mortali.

Con pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 22 novembre 2018, Serie generale n. 272, nasce il nuovo movimento “Lega per Salvini Premier”, la Lega Nord per l’Indipendenza della Padania resta in opera come una vera e propria bad company per il pagamento del debito, una bad company di cui Umberto Bossi resta Presidente a vita. Lo stesso Calderoli ormai passato anche lui alla Lega per Salvini Premier, afferma che la Lega Nord continuerà ad esistere perché ha dei carichi pendenti con la Procura.

Esistevano due Leghe e due tesseramenti, in alcune regioni del nord ci si iscriveva alla Lega Nord per l’Indipendenza della Padania, dal Lazio in giù ci si poteva iscrivere alla Lega per Salvini Premier. Anche dopo il Congresso Federale di dicembre 2019 la possibilità del doppio tesseramento resta, ma i soldi che vanno alla Lega Nord per l’Indipendenza della Padania servono per pagare i milioni di euro di debiti contratti con lo Stato italiano, pertanto a Milano il 9 febbraio 2020 nasce la Lega Lombarda Salvini Premier, partito territoriale che ha come stelle polari “Salvini, l’autonomia e tutti gli italiani”.

Ci scusiamo ancora per l’errore, ma districarsi nelle varie leghe lombarde e salviniane non è semplice.

Auguriamo nuovamente buon voto a tutti.