21.5 C
San Bartolomeo in Galdo
lunedì, 15 Aprile 2024

Acquista la tua casa a San Bartolomeo in Galdo a partire da solo 1 euro

San Bartolomeo in Galdo martire dell’eolico…

Il ricordo personale risale a tanti anni fa, un’estate in cui avevo deciso di trascorrere qualche giorno da solo nella terra degli antichi Sanniti. L’ingresso avvenne da Faeto (in provincia di Foggia, Monti Dauni) un territorio già intaccato da impianti eolici risalenti anche agli anni 90 del secolo scorso ma, tutto sommato, non del tutto deturpato.

Il valico verso la Campania fu, però, un autentico colpo al cuore: tanti Golgota uno dopo l’altro, a questo erano ridotti i crinali delle valli del Tammaro e del Calore; una visione da incubo. Ora la storia continua secondo questo paradigma e si prepara il martirio di San Bartolomeo in Galdo, in provincia di Benevento, con un la proposta di un impianto di 28 MW di potenza con 7 aerogeneratori da 4 MW ciascuno, alti 180 metri da parte della bergamasca «Edelweiss energia».

Certo, è un progetto che riguarda la Regione Campania, ma le torri eoliche si vedrebbero anche dalla Puglia confinante. Così, la Soprintendenza di Foggia, venuta a conoscenza del progetto quasi casualmente e su informazione della Soprintendenza del Molise, si è espressa ad ottobre scorso in modo negativo. Il parere è articolato e ben motivato sulla base del Piano paesaggistico pugliese (Pptr) perché gli impatti derivanti dalla presenza degli aerogeneratori riguardano beni tutelati in Puglia soprattutto nei Comuni di Volturara Appula e di San Marco la Catola.

In particolare risulta fortemente minacciato il tratturo Lucera-Castel di Sangro a 200 metri dal quale ricadrebbero alcuni aerogeneratori. E questo non sembra un atto di amicizia nei confronti della Puglia proprio ora che la Regione ha avviato la redazione del Documento Regionale di Valorizzazione dei Tratturi

Articoli Correlati

Meteo SBiG

San Bartolomeo in Galdo
cielo coperto
21.5 ° C
23.6 °
19.7 °
49 %
0.5kmh
100 %
Lun
22 °
Mar
19 °
Mer
9 °
Gio
11 °
Ven
10 °

Consigli per la lettura