Puoi leggerlo in circa < 1 minuto :::

– Il Comune di San Bartolomeo in Galdo è l’ultimo della Provincia di Benevento, situato ai confini con la Puglia ed il Molise, distante circa 70 chilometri dalla città capoluogo di Benevento, difficilmente raggiungibile per la distanza che ci separa ed a causa delle strade impervie, dissestate e difficilmente raggiungibili.

L’Ente civico, pertanto, avendo l’intendimento di adottare ogni provvedimento utile al fine di evitare e/o alleviare il disagio alla popolazione residente di raggiungere i vari servizi indispensabili quasi tutti a Benevento e dintorni, ha preso un interessante provvedimento. La Giunta esecutiva, viste le delibere consiliari n.21/04, n.23/04 e n.24/04, tutte adottate allo scopo di cui sopra e nell’intendimento di istituire vari sportelli ed uffici sul territorio comunale, ha ritenuto di autorizzare e delegare il Sindaco Donato Agostinelli a porre in essere ogni atto necessario e consequenziale per il raggiungimento degli obiettivi prefissati dall’Amministrazione, quali l’apertura degli sportelli della Sari, Catasto, Camera di Commercio, Inps, Inpdap, Enel, Informagiovani, ivi compreso la stipula dei relativi contratti. L’Esecutivo, infine, ha stabilito che eventuali impegni di spesa che si dovessero rendere necessari per l’attuazione di quanto già detto, saranno assunti con separati atti. L’atto deliberativo è stato dichiarato immediatamente eseguibile e comunicato ai capigruppo consiliari ai sensi di legge.

di B.C. da “Il Sannio Quotidiano”