Image Il Coordinamento Provinciale del Corpo Forestale dello Stato di Benevento, attraverso l'attività del personale del NIPAF (Nucleo investigativo di Polizia Ambientale e Forestale) e dei Comandi Stazione di San Marco dei Cavoti, Santa Croce del Sannio e San Bartolomeo in Galdo, oggi ha eseguito il sequestro preventivo della discarica consortile in agro del comune di San Bartolomeo in Galdo, gestita dal Consorzio BN3.

Le condizioni critiche ambientali riscontrate in loco per la presenza di percolato di discarica nel terreno ed in alcuni pozzi presenti nei fondi agricoli circostanti hanno determinato l'adozione del provvedimento di sequestro. Le indagini in corso accerteranno l'eventuale possibilità di inquinamento della falda acquifera sotteranea. L'attenzione è rivolta al vicino fiume Fortore che alimenta il bacino artificiale " Diga di Occhito" nelle limitrofe regioni Puglia e Molise.

                  da "IL QUADERNO.IT"  del 12/02/07