Puoi leggerlo in circa < 1 minuto :::

La sede comunaleLunedì sera, alle ore 19.30, in seconda convocazione, si è tenuto il Consiglio comunale di San Bartolomeo in Galdo. All’assemblea erano presenti tredici consiglieri sui diciassette aventi diritto. 

All’Ordine del giorno erano segnati sei argomenti che l’Assise consiliare ha esaminato e discusso. Tutti sono stati però approvati con i soli voti della maggioranza.Il Consesso civico ha ratificato prima la delibera di Giunta comunale avente ad oggetto “variazioni di bilancio”.Si è passati poi alla trattazione dei restanti punti in programma.Sono stati quindi varati: l’adeguamento del tracciato del progetto di costruzione del metanodotto Biccari-Campochiaro; le norme in materia di gestione, trasformazione, riutilizzo dei rifiuti e bonifica dei siti inquinati, nonché lo schema tipo di Statuto e Convenzione dell’A.T.O. Ed ancora è stato approvato il regolamento per la definizione agevolata dell’Ici, dovuta a seguito della regolarizzazione tardiva del classamento catastale di immobili siti nel comune di San Bartolomeo in Galdo e dell’attribuzione o variazione della relativa rendita.Ultimo punto ad essere trattato, e conseguentemente approvato, la gestione dei servizi pubblici in forma societaria (indirizzi programmatici); e il decentramento delle funzioni catastali. 

 

di B.C. da "Il Sannio Quotidiano" del 27/09/2007