L’incontro è previsto per il 15 dicembre alle 10:30 presso l’Aula Magna dell’Università Popolare del Fortore.
A conclusione delle varie attività legate alle misure 111 e 331 del PSR Campania 2007/2013, l’Università Popolare del Fortore, unitamente alla UOD 09 della Regione Campania – Direzione Generale per le politiche agricole, alimentari e forestali, organizza un “incontro tematico” per presentare pubblicamente gli obiettivi raggiunti ed allo stesso tempo volgere uno sguardo sulle potenzialità della nuova programmazione. 
Un convegno nel Fortore, giovedì 15 dicembre alle ore 10:30, a San Bartolomeo in Galdo, presso l’Aula Magna dell’Università Popolare del Fortore, sul tema “Psr Campania – Territorio rurale tra vecchia e nuova programmazione”, con lo scopo di sottolineare il legame tra esigenze territoriali e obiettivi formativi perseguiti e raggiunti. 
Modererà i lavori Grazia Pedicini, dirigente scolastico dell’I.I.S. “Galilei Vetrone”. L’Università Popolare del Fortore e l’Istituto Tecnico Agrario Sannita sono ormai partner permanenti ed insieme hanno colto ed attuato molteplici opportunità formative per il territorio sannita e campano in genere.
Ai saluti delle autorità presenti, seguirà la relazione introduttiva di Carmine Agostinelli, direttore dell’Università Popolare del Fortore. Seguiranno gli interventi di Giuseppe Murolo (già Ispettore MIUR per il settore Agrario – presidente Europea Italia), Carmine Nardone (accademico ordinario dei Georgofili – presidente Futuridea), Donato Matassino (professor emeritus – presidente ConSDABI), Massimiliano Stellato (Regione Campania, responsabile della misure 111 e 331 del PSR Campania). Le conclusioni verranno affidate a Maria Passari (Regione Campania – direzione generale per le politiche agricole, alimentari e forestali – Dirigente UOD 09, Tutela della qualità, tracciabilità dei prodotti agricoli e zootecnici, servizi di sviluppo agricolo).

Fonte: ottopagine.it