Puoi leggerlo in circa 1 minuto :::

La consulta popolare permanente “Fortore Vivo”

invitata al tavolo istituzionale del 1 marzo 2017 sulla problematica “Amborchia” relaziona quanto segue:
L’incontro è stato molto delicato, vista anche l’importanza della questione, a tratti teso, ma nello stesso tempo fruttuoso. I rappresentanti dei comuni di Volturara (FG), Baselice, San Bartolomeo in Galdo, Foiano, Montefalcone, Castelvetere, della Provincia di Benevento e della Comunità Montana hanno raggiunto un accordo per la messa in sicurezza immediata della piccola arteria stradale che ci collega al mondo. La somma stanziata è di 15000 euro, così suddivise, euro 3000 stanziate dalla Provincia di Benevento, 2000 dalla Comunità Montana, i restanti euro 10000, a carico dei paesi interessanti che contribuiranno in base alla popolazione. Effettuati i lavori, la strada “Galessa” riaprirà. Le parti si sono impegnate a favorire un protocollo d’intesa per una soluzione duratura, programmando un incontro istituzionale entro 60 gg. al quale verranno invitate anche le regioni Puglia e Campania oltre alle provincie interessate Foggia e Benevento.
Significativa la presenza della cittadinanza a margine dell’incontro di ieri, ciò denota l’importanza vitale di quella “leccata d’asfalto su una gobba” che ci rende meno isolati.

Fonte: Consulta Fortore Vivo