Montefalcone di Val Fortore (Bn) – Dopo le proteste del 20 gennaio e le successiva conferenza stampa in cui il Comitato Civico “Viabilità Negata” , dei comuni dell’Alto Fortore, chiedeva a gran voce un intervento efficace delle istituzioni provinciali e regionali per la manutenzione delle arterie stradali fortorine, arriva la richiesta, dei rappresentanti, di un incontro ufficiale ai sindaci dei comuni interessati: San Giorgio la Molara, Ginestra degli Schiavoni, Castelfranco in Miscano, Baselice, Foiano di Val Fortore, Castelvetere in Val Fortore, San Bartolomeo in Galdo e Montefalcone di Val Fortore.

Incontro da svolgersi il giorno 1 febbraio alle ore 18, presso la Sala del Consiglio Comunale di Montefalcone Val Fortore, per approfondire la tematica sulle proposte progettuali esecutive e cantierabili in materia di appalti di lavori che al comitato risultano non inviate dai Comuni.

“Crediamo – scrivono in una nota i rappresentanti di Viabilità Negata – sia necessario un confronto anche per chiarire dubbi, incertezze e preoccupazioni che sono emerse a seguito di letture su organi di stampa riguardanti l’argomento in oggetto”.

Fonte: anteprima24.it