Puoi leggerlo in circa 1 minuto :::

La figura di San Giovanni Eremita è venerata nella zona del Fortore in particolar modo a Tufara per il Molise e Foiano, San Bartolomeo in Galdo e Baselice per il versante campano ma è anche ricordata per le tante opere di bene fatte per le comunità nelle quali ha vissuto. Un viaggio spirituale tra miracoli e opere di bene in vista della costruzione di un percorso di turismo religioso tra i vari comuni che omaggiano il Santo, e che si terrà a Tufara venerdì 9 agosto nella Fortezza Longobarda alle ore 18. All’incontro interverrà un ospite di eccezione come Dino Angelaccio, presidente nazionale dell’associazione ITria. L’evento è organizzato alla Proloco Tufara in collaborazione con l’amministrazione comunale.