Una poetessa sanbartolomeana a Telese si aggiudica il II premio della sezione A ‘Poesia in italiano’

Il 31 maggio alle 17.30 presso il Grand Hotel di Telese si è conclusa la VII edizione del Concorso Internazionale Telese Terme di poesia e musica “Premio Eduardo Minieri”, organizzato dall’associazione culturale Telesia “A. De Curtis Totò” .
Le sezioni erano tre: sezione A ‘Poesia in italiano’ – sezione B ‘Poesia in vernacolo’ – sezione C ‘Parole e musica’.
Rossella Patti si è classificata II nella sezione A con la poesia ‘Nonna Carulì’ dedicata alla bisnonna scomparsa nel settembre 2002. Rossella è stata premiata con una coppa, un abbonamento alla rivista letteraria padovana ‘Punti di vista’, con un diploma di partecipazione, una medaglia, due bottiglie di vino dello sponsor della manifestazione cantine Pingue.
Rossella patti ha così commentato : “Una manifestazione pulita, perché ha lasciato spazio alle parole scritte col cuore e per un poeta questo è il più bel premio, poter suscitare emozioni”.

NONNA CARULI’

Una sedia vuota, per una vita che non c’è più.
Quanti anni nonnetta mia quasi un secolo.

Buona, premurosa e ansiosa eri tu
I ricordi di un’epoca le paure dei malanni e tu ti perdevi negli affanni.

Silenzio in pubblico, per poi sfogarti con te stessa.
Ti nascondevi e ti annullavi negli anni della tua vecchiaia,fino a confondere i volti a dimenticare i nomi.

Ti toccavo il braccio per salutarti, per carezzarti, ma tu eri confusa nel tuo mondo.
‘Nonna Caruli’ esclamava tuo figlio, ma tu non lo riconoscevi.

Che tenerezza vederti mangiare un boccone ,ma che tristezza lasciarti a quell’oblio senza parole.
Te ne sei andata senza rumore, perché tu eri così.

Troppo silenzio ora; il vuoto e il buio di non vederti più, nel cuore
la voglia di sfiorarti per dirti ancora ‘Nonna Caruli’.