Per la ristrutturazione dell’arteria sono stati spesi 336 mila euro.

Dall’elenco consegnato ai neo Amministratori dell’Ente civico, su richiesta dell’impiegata comunale, sig.ra Maria Pepe, riguardo le opere appaltate ed in corso di completamento nell’ambito del Comune di San Bartolomeo in Galdo vi è anche Via Leonardo Bianchi. Il progetto fu elaborato dall’Ufficio tecnico comunale per un importo complessivo di 336 mila Euro, così distinto: importo a base d’asta 292.775,00 Euro; oneri per la sicurezza Euro 5.975,00 Euro; spese per I.V.A. 1,5% oltre oneri previdenziali e per eventuali imprevisti. La gara d’appalto, indetta mediante pubblico incanto, con il criterio del massimo ribasso a base d’asta al netto degli oneri di sicurezza, secondo uno schema allegato alla deliberazione, fu aggiudicata alla ditta Michele Buccione. Ora resta da varare lo stato finale dei lavori che, in verità, sono stati eseguiti a regola d’arte. La collettività tutta è rimasta molto soddisfatta. Il nuovo look, infatti, ha fatto cambiare volto a quella interessante strada. L’opera è stata finanziata con un mutuo con la Cassa Depositi e Prestiti, assistito da contributo regionale. L’impresa, dopo aver tolto i grossi basoli centrali e le pietre bianche laterali, ha sistemato sia la rete fognaria che quella idrica. Poi, ha messo in opera la pavimentazione: al centro dell’arteria vi ha collocato lastre rettangolari vesuviane e ruvide e ai lati pietre bianche, pure ruvide, di formato più piccolo. Il menzionato progetto, varato nel 2002, faceva parte di un vasto piano di strade e piazze, alcune delle quali sono state pure realizzate, come Piazza Municipio, Via Murorotto, Piazza San Francesco, Via Valfortore, Via San Vito, Piazza Garibaldi, Corso Roma. Sia la pavimentazione di Piazza Garibaldi che quella di Corso Roma non sono piaciute alla maggior parte della popolazione, in quanto le pietre si scalfiscono facilmente e non avranno una lunga durata; la stradina che circonda Piazza Garibaldi, poi, è molto stretta e gli automobilisti l’attraversano con difficoltà: forse, sarebbe meglio che i nuovi Amministratori civici l’allargassero di qualche metro. Sono stati realizzati anche diversi parcheggi, come quelli ubicati a valle del Municipio e nei pressi del campo sportivo; altri saranno realizzati nelle vicinanze dell’ex cinema.

di Benedetto Canfora da “Il Sannio Quotidiano”