Puoi leggerlo in circa 2 minuti :::

Veduta del paeseIn questi giorni di “Vacanza” Olimpica ho scritto insieme ad alcuni miei amici di avventura queste quattro righe per farvi capire quello che ho provato durante questi 16 giorni di Olimpiade e come vedevamo il mondo noi che quest’esperienza l’ abbiamo vissuta in prima persona…

Ho visto italiani mettere il tricolore alla finestra ma non rendersi conto
che attaccato all'asta non ci va il rosso;
Ho visto gente allagare casa e poi aprire le porte del frigorifero per
giocare a curling in cucina;
Ho visto il macellaio organizzare un torneo di short track nella cella
Frigo;
Ho sentito gente chiedere quale fosse la "canzone" cantata dalla bambina
all'inaugurazione;
Ho sentito altri rispondere che quella "canzone" è l'Inno di Mameli;
Ho sentito ribattere che "tanto me lo scarico da Internet…";
Ho visto il Presidente Ciampi tenere il discorso di benvenuto agli atleti
là dove, qualche mese fa, si diceva "venghino signori venghino! Le cassette
di mele ve le metto a 1 euro e poi me ne vado…";
Ho sentito le nonne spiegare a un canadese che la bagna cauda " a l'è mej
d'i sanguiss cun la sautisa e la maioness";
Ho visto i tram passare ogni 3 minuti;
Ho capito che se il Trentino fosse Stato indipendente col cazzo che
vinceremmo medaglie;
Ho sentito due tedeschi parlare in inglese con un giapponese e commentare
che "yesterday Bode Miller wasn't so good";
Ho sentito un californiano dire che dell'Italia conosceva solo Roma e
Firenze ma Torino "anche se first time qui, mi piace molto molto molto"
Ho capito il vero spirito olimpico: una bandiera keniota a un balcone del
Villaggio Olimpico;
Ho visto i torinesi tornare ad amare la loro città;
Ho capito che per 16 giorni possiamo fregarcene se al telegionale i polli
hanno il raffreddore, Prodi e Berlusconi si rigano la macchina e degli
scalmanati vogliono bruciare il mondo per dei fumetti danesi mal riusciti;
Ho visto gente in attesa per ore commuoversi per il passaggio di un uomo in
tuta con in mano una torcia fiammeggiante;
Ho visto gente passare in Corso IV Novembre ed essere inesorabilmente
attratta ad alzare la testa per guardare il Braciere Olimpico ed essere
orgogliosa di essere lì;
Ho visto gente accorrere in piazza per festeggiare a occhi lucidi,
sventolare la bandiera e cantare "Fratelli d'Italia" per un meranese che ha
vinto l'oro e… . e tante altre cose ci sono ancora da vedere, sentire e
capire;
e per finire ho visto dei Volontari volersi bene come se fossero amici da una Vita…

MOSCARDELLI