Puoi leggerlo in circa 2 minuti :::

Comunità Montana del Fortore{xtypo_dropcap}L{/xtypo_dropcap}a Comunità Montana del Fortore – in coerenza con il proprio ruolo di soggetto promotore dello sviluppo economico e culturale del territorio – ha bandito quattro corsi di formazione per operai specializzati nei lavori di contenimento e sistemazione dei suoli erosi. 

I partecipanti saranno 120 (30 per corso) di età non inferiore ai 18 anni.
Non è richiesto il possesso di titoli di studio specifici. È istituita una riserva pari almeno all’80% dei posti messi a bando, che saranno destinati a candidati residenti nei Comuni membri della Comunità Montana del Fortore. Obiettivi del corso sono quelli di formare figure in grado di operare professionalmente nella costruzione e manutenzione di opere a difesa dall’erosione dei suoli. Le attività si svolgeranno presso la sede comunitaria di San Bartolomeo in Galdo o presso altre sedi didattiche, site nei comuni membri della Comunità Montana del Fortore.
La durata del corso è di 104 ore, di cui 80 di teoria e 24 di stage, per otto ore giornaliere. Lo stage sarà svolto presso cantieri della Comunità Montana del Fortore. La frequenza è obbligatoria, un numero di assenze pari o superiore al 20% alle ore totali determina l’esclusione dal corso il cui svolgimento è previsto nel periodo aprile-giugno 2008.
La domanda, redatta su apposito modello, a pena di esclusione, dovrà pervenire presso la sede della Comunità Montana del Fortore entro le ore 12.00 del prossimo 21 marzo e deve essere correlata: di fotocopia firmata di un documento di riconoscimento in corso di validità alla data di scadenza del bando; di dichiarazione redatta esclusivamente secondo il modulo in forma di autocertificazione, contenente dati anagrafici completi; titolo di studio, eventuale stato di disoccupazione; dichiarazione per il trattamento dei dati personali ai sensi della Legge 196/2003. L’iscrizione, la partecipazione ai corsi, l’utilizzo del materiale didattico sono gratuiti.
Non è prevista la corresponsione in favore dei partecipanti di nessuna indennità di frequenza o rimborso spese. A conclusione del corso, previo superamento dell’esame finale, sarà rilasciato un attestato di partecipazione. 

da "Il Sannio Quotidiano" del 29-02-2008