Maddalena: ‘Abbiamo effettuato un attento sopralluogo dell’intero comprensorio, al fine di prevedere interventi mirati a favore della viabilità dell’area in questione ed evitare ulteriori disagi ai cittadini’.

 

 Nei giorni scorsi l’Amministrazione della Provincia di Benevento, nelle persone del Consigliere e Capogruppo Provinciale dell’Italia dei Valori, Michele Maddalena, del Vice Presidente della Giunta, nonché Assessore alla viabilità ed all’edilizia pubblica, Pompilio Forgiane, e dell’ingegnere Caruso, in compagnia di diversi amministratori locali, ha effettuato un attento sopralluogo per le strade del Fortore che interessano i paesi di San Bartolomeo in Galdo, Castelvetere, Foiano e Baselice.

Sulla questione interviene il promotore dell’iniziativa, il Consigliere dipietrista Michele Maddalena, da sempre attento alle vicissitudini ed alle esigenze della popolazione dell’area in questione: ‘La volontà di contribuire come Ente Provincia a potenziare la viabilità di un’area che necessita da tempo di tutela costante e di una specifica e dedicata pianificazione di interventi risulta, senza dubbio alcuno, una delle priorità dell’Amministrazione Provinciale. Il sopralluogo effettuato, assume una valenza particolare, in quanto start-up per azioni significative, da integrare nel più ampio programma triennale delle opere pubbliche della Provincia di Benevento. Non posso che ringraziare chi assieme al sottoscritto ha inteso fondamentale e necessario, sin da subito, l’esigenza di un pronto e definitivo intervento istituzionale per risolvere quelle problematiche, ormai vetuste, che investono quotidianamente i cittadini dell’intero comprensorio. In particolare il Vice Presidente della giunta provinciale, l’Assessore Forgione, per aver mostrato una spiccata sensibilità e disponibilità alle questioni prospettate, nonché un intenso interesse volto all’incremento di una essenziale inclusione sociale per chi risulta isolato, attraverso l’adeguamento delle strade attuali e di un piano di viabilità da rivedere e potenziare in profondità’.

da  “82CENTO.IT” del 15/10/08