Puoi leggerlo in circa 3 minuti :::

Il calendario personale di Ornella Ferro, ex Miss Valle Caudina, diventa una splendida realtà. La giovane ventenne di Baselice, ha realizzato insieme a Giovanni Di Dio, fotografo beneventano che ha fotografato molti volti noti della moda e della televisione, un calendario tra Baselice e Benevento giovedì e venerdì scorsi. Del centro fortorino sono stati scelti la piazza centrale Umberto I e un locale del paese, ‘XXI Secolo Cannobio’s Pub’. Abbiamo incontrato la protagonista, Ornella, che ha raggiunto un nuovo obiettivo. Ornella, perché hai scelto di fare un calendario e perché hai scelto di realizzarne una parte a Baselice?In realtà per me non è un mondo nuovo. Ne ho fatto uno con Miss Valle Caudina e ho partecipato recentemente alla realizzazione di un altro calendario insieme a tre modelle, denominato ‘Lombardi’, che verrà pubblicizzato su diverse televisioni locali e prima dei film nelle sale cinematografiche della zona.

Ho voluto così mettermi alla prova e vedere se ero in grado io da sola, di portare a termine un mio progetto, così ho contattato uno dei fotografi più bravi della zona, Giovanni Di Dio, con cui ho collaborato diverse volte, anche con il calendario ‘Lombardi’, e abbiamo deciso di provarci. La mia scelta poi è caduta in parte su Baselice, perché è il mio paese, dove sono cresciuta ed è anche un modo per dargli visibilità.

È stato più semplice lavorare dalle tua parti?
Io lavoro da anni a Milano con la mia agenzia e a breve mi trasferirò a Venezia per altri impegni di lavoro, ma devo dire che mi è stato più difficile lavorare a Baselice perché avevo un po’ di imbarazzo, qui ci si conosce tutti. Comunque una bellissima esperienza. E a proposito di esperienza, questa si va a sommare a molte altre…. In questo anno e mezzo ho avuto modo di lavorare molto. Ho realizzato diversi servizi fotografici, l’ultimo per Valeria Mazza, ho partecipato a molte serate come ospite e il 21 sarò presente a ‘Benevento in Moda’ dove a presentare ci sarà l’ex Miss Italia Danny Mendez, sono felice perché ci saranno stilisti molto importanti e stilisti emergenti, sarà bello sfilare per loro. In passato avevi parlato anche della tua passione per la recitazione… Ancora oggi amo il cinema, solo che tra tutti gli impegni ho dovuto un po’ metterlo da parte, ma non l’ho abbandonato, è ancora parte dei miei progetti.

Torniamo al calendario, quanto è stato impegnativo realizzarlo?
Sono stati due giorni molto movimentati e le temperature invernali non hanno aiutato, tuttavia rimane la soddisfazione di scatti fantastici grazie alla bravura del fotografo. Abbiamo girato per trovare i posti più caratteristici, si, molto impegnativo ma allo stesso tempo divertente.

Novanta scatti in tutto, ma quando sarà possibile vedere il calendario?
Stiamo organizzando una presentazione per il periodo natalizio. Si svolgerà proprio a Baselice e mi auguro che il tempo aiuti perché altrimenti sarebbe un problema arrivare fino a qui per coloro che vengono da fuori.

C’è qualcosa che ti ha deluso in questa esperienza?
Sono felice a prescindere perché sono riuscita a portare a termine un mio progetto, purtroppo qualcuno ha sostenuto che chi fa un calendario non è una persona ‘seria’. Che dire, dispiace sempre sentirsi dire alcune cose ma vado avanti sapendo che tutto quello che ho costruito, deriva dalle mie capacità. Continuerò per la mia strada e inseguirò sempre i miei sogni. Ad accompagnare Ornella la madre, Morena, sempre vicina e presente e soprattutto felice dei successi della figlia Ornella, che resta comunque la ragazza semplice ed umile che è sempre stata.

fonte: Ottopagine.it