Puoi leggerlo in circa < 1 minuto :::

“Conclusa la prima fase di affidi dei lavori di sistemazione della viabilità provinciale. Fra qualche giorno verranno pubblicati gli esisti di gara. Appaltati tre milioni di euro di interventi per il Fortore a pochi giorni dell’approvazione del Bilancio di previsione”. È quanto scrive sul proprio profilo Facebook il consigliere provinciale, Giuseppe Ruggiero,

Ecco l’elenco degli interventi:

1) 230.000 euro per il ripristino della Strada Ginestra/Bolle Malvizza SP 125.

2) 129.177,57 euro per la manutenzione generale del comparto Fortore.

3) 48.583,20 euro per il ripristino del piano viabile lungo la S.P. 53 di San Giorgio la Molara.

4) 48.799,23 euro per il ripristino dei piani viabili lungo la S.P. 88, di Montefalcone e San Giorgio la Molara.

5) 48.840 euro per il ripristino del piano viabile lungo la S.P. 90 nei comuni di San Bartolomeo in Galdo e Castelvetere di val Fortore.

6) 48.800 euro per il ripristino del piano viabile provinciale lungo le altre SP nei comuni di San Bartolomeo in Galdo, Castelvetere di val Fortore, Baselice e Foiano.

7) 90.000,00 euro per la sistemazione del piano viabile della SP 31 fra i comuni di Montefalcone di Val Fortore e Castelfranco in Miscano.

8) 50.000 euro per la striscia di mezzeria che da San Marco dei Cavoti raggiunge Baselice e Foiano e lungo la S.P. 88 in direzione Montefalcone di Val Fortore.

“Come annunciato  – continua Ruggiero – dal sottosegretario Umberto Del Basso De Caro, la strada Fortorina e la Sp 116 Franzese passeranno alla gestione dell’Anas. Verranno utilizzati ulteriori fondi assegnati dalla Regione Campania per un totale di 200.000 euro per interventi di messa in sicurezza della ex 369 prima del passaggio definitivo ad Anas”.

Fonte: il blog di Antonio Bianco