“Non siamo persone che abbassiamo la testa. Il presidente Ricci ha una grandissima responsabilità sulla provincia di Benevento e su tutto il Fortore. Abbiamo una rabbia dentro perché rischiamo l’isolamento, non si tratta di semplice buche ma di voragini. Abbiamo le prove, foto e video che testimoniano lo stato delle strade. Mettete in atto i progetti che tanto decantate sui giornali. Siamo esasperati”.

Il Fortore colpisce ancora e lo fa in maniera dura. Il bersaglio è il Presidente della Provincia di Benevento Claudio Ricci che, raggiunto dalla telefonata in viva voce da parte dei rappresentanti del Comitato civico “Viabilità Negata”, ha risposto: ” Ma quando mai si sono viste delegazioni di 500 persone. Io non accetto show” (…).

Ora la situazione si complica per Ricci. Il comitato ha chiesto le sue dimissioni e auspicato un sopralluogo dei tecnici della Provincia sulle strade SP 45 e SP 50 per Montefalcone di Valfortore e verificare l’effettiva situazione dei lavori già in essere che, secondo il Comitato, sarebbero di scarsa qualità. Il Presidente a fine manifestazione ha prontamente inviato una nota stampa in cui giustificava la sua assenza (…).

Fonte: il blog di Antonio Bianco