Riporto un interessante articolo letto su “Il Vaglio”, dal quale si evince che a SBiG le innovazioni arrivavano sempre prima che in altri paesi della provincia di Benevento. E che il lungo torpore che sembra affliggerci non ci apparteneva.

Forse essere i pionieri nel campo dell’ultra fibra è un segnale di risveglio.

 

I fratelli Addabbo e la la storia del cinema a Benevento da approfondire

Nell’ambito della seconda edizione del Festival Nazionale del Cinema e della Televisione (BCT), in programma in città dal 4 al 9 luglio, in una sala al piano terra di Palazzo Bosco Lucarelli al Corso Garibaldi è stata allestita la mostra “La storia del Cinema a Benevento – I fratelli Addabbo”, a cura dell’Associazione Culturale B.B.T.(Biblioteche, Beniculturali, Territorio di Benevento). La mostra rievoca l’avvento del cinematografo nel capoluogo attraverso riproduzioni fotografiche di materiale documentario provenienti dall’emeroteca provinciale di Benevento e dagli archivi Boscia e Gravina.

I pionieri del cinema a Benevento si chiamavano Michele e Armando Addabbo: furono loro, in contatto con emissari dei fratelli Lumiere, a inaugurare nel 1908, nei pressi di piazza Roma, la prima sala cinematografica, la Santa Cristina. I primi film proiettati erano brevissimi e accompagnati dalla musica dal vivo eseguita da un pianista. L’immediato successo di pubblico nel giro di appena due anni portò gli Addabbo ad aprire il Cinema Sannio che aveva una capienza maggiore. E così la concorrenza non tardò ad arrivare: in città con il Cinema Roma dei fratelli Anzuino e a San Bartolomeo in Galdo con la sala cinema, teatro e cafè chantal di Nicola Borrillo. 

L’intraprendenza e la lungimiranza degli Addabbo non attirò solo imitatori ma valse anche un prestigioso riconoscimento, come si legge in uno dei tanti trafiletti esposti in mostra: “Apprendiamo con vivo piacere che i fratelli Michele e Armando Addabbo, che tanti graditi spettacoli hanno saputo far godere alla nostra cittadinanza, sono stati premiati con la medaglia d’oro, e con il relativo deplom de grand prix alla III Esposizione Universale di Parigi. Auguri e congratulazioni”. …………….

http://www.ilvaglio.it/article/7570/i-fratelli-addabbo-e-la-la-storia-del-cinema-a-benevento-da-approfondire.html