Puoi leggerlo in circa 2 minuti :::

Ammontano a complessivi 7.433 euro i finanziamenti che l’ambito B4, Ufficio di piano, ha destinato al centro geriatrico e al centro sociale anziani di San Bartolomeo in Galdo.

Poiché per l’utilizzo dei fondi è indispensabile la presenza di progetti, con l’indicazione delle attività che si intendono realizzare, la giunta comunale ha preso atto di quelli redatti dalla cooperativa Helios di Benevento e dal Servizio sociale di base del Comune, approvandoli. Il progetto per il centro geriatrico prevede un potenziamento della struttura per garantire agli anziani non autosufficienti un servizio socio sanitario adeguato alle esigenze e un’assistenza sanitaria di base con trattamenti riabilitativi per il miglioramento dello stato di salute. La gestione dei fondi sarà affidata alla stessa cooperativa Helios, che è già affidataria della gestione della residenza per anziani. Si è dell’avviso che la disponibilità del finanziamento varrà a determinare un miglioramento complessivo, in termini di efficienza e di efficacia, di una struttura che si è dimostrata di una utilità assai superiore ad ogni aspettativa. Il centro sociale anziani prevede un programma di cure termali presso lo stabilimento di Telese. Questo su espressa richiesta degli anziani del centro, che sono tantissimi e che di frequente realizzano viaggi ed escursioni con breve permanenza in luoghi di villeggiatura. Senz’altro positivi gli interventi previsti dall’Ufficio di piano dell’ambito B4, cui il Comune ha ora richiesto l’accredito dell’80% delle somme destinate ad andare incontro alle necessità di una fascia di età, meritevole di per sé di ogni attenzione, al di là della considerazione che molti anziani non hanno familiari o non sono del tutto autosufficienti.