Ha preso il via a San Bartolomeo in Galdo un nuovo servizio tra quelli previsti mel piano di zona sociale, Ambito 4, e assegnati all’Ati, composta dalle Cooperative Giada, Mo.Disan, Il sorriso, Auxilium e Millennium.
Si tratta di un servizio rivolto a bambini e bambine di età compresa tra i tre e i dieci anni, il cui programma è compendiato nello slogan ”Crescere insieme”. Le parole indicano l’intento del programma che tende a creare spazi di aggregazione e di socializzazione. Il servizio è stato affidato a tre giovani, cui è stato fatto seguire un corso accelerato di psicodidattica, con particolare riguardo all’uso delle attrezzature ludiche e alle loro finalità. Questi i nomi delle addette alla ludoteca, la cui apertura è stata pubblicizzata con apposite locandine, tanto che sono state effettuate già iscrizioni in un numero superiore a quello consentito: Martina Pizzi, Donatina D’Andrea e Annamaria Di Iura. Superfluo sottolineare che l’accesso al servizio, il cui funzionamento è previsto nei giorni di martedì, giovedì e venerdì, dalle ore 16 alle ore 19, è del tutto gratuito. Sollecito l’interessamento dell’Amministrazione, che ha messo a disposizione ampi locali al primo piano della casa comunale, con accesso sia dall’entrata principale che da quella sottostante riservata all’Ufficio tributi. Non si hanno dubbi sull’importanza e sull’efficacia del servizio che, oltre ad andare incontro alle necessità dei bambini-ragazzi, i quali potranno godere di spazi attrezzati per giocare individualmente o in gruppo (sono previste attività di manipolazione, disegni, giochi, racconti di fiabe), tornerà utile a quei genitori, che, impegnati anche di pomeriggio nel lavoro, potranno affidare i figli ad una struttura organizzata, che offrirà garanzia di impegno educativo e di sicurezza.