Puoi leggerlo in circa 1 minuto :::

Mentre il primo cittadino era in vacanza, nove consiglieri hanno presentato le dimissioni non condividendo più le scelte politiche dell’avv. Gianfranco Marcasciano.

L’avv. Gianfranco Marcasciano fu eletto sindaco la prima volta nelle amministrative del 23 aprile 1995 e rieletto successivamente sindaco il 13 giugno 1999. Pensava di poter ultimare la seconda legislatura tranquillamente sino alla primavera del 2004, ma così non è stato in seguito ad un ‘ribaltone politico’ che ‘bolliva in pentola’ già da un po’. In seguito alle dimissioni di 9 consiglieri del Comune di San Bartolomeo in Galdo (Pietro Palumbo, Giovannino Pepe, Giovanni Buccione, Carmine Ricciardi, Giovanni Salvatore Cilenti, Salvatore Del Re, Donato Agostinelli, Salvatore Circelli e Domenico Antonio Martini), il Prefetto di Benevento, dott. Ciro Carlo Lomastro, ha provveduto a sospendere il Consiglio comunale ed ha nominato commissario prefettizio per la gestione dell’Ente il dott. Fiorentino Boniello, direttore amministrativo contabile, in servizio presso L’Ufficio Territoriale del Governo di Benevento.
Il Commissario amministrerà sino a che non saranno indette le nuove elezioni.
L’avv. Gianfranco Marcasciano continua il suo impegno politico alla Rocca dei Rettori come consigliere provinciale di Benevento.