Puoi leggerlo in circa 2 minuti :::

ORATORIANA LIMOSANO : Tondi, Discenza, Presutti, Camino (65′ Galuppo), Amore F., Cornacchione, Caserio, Cianciullo (70′ Minicucci), Donatelli, Venere (87′ Mancini), Zullo
Allenatore : Amore A.

REAL FORTORE : Russo, D’Aloia, Pacifico R., Di Cicco, Ruotolo, Panlano, Monaco, De Masi, Palma, Apicella, Colangelo
Allenatore : Palma

Arbitro : Castaldi di Termoli

RETI : 20′ De Masi (R.F.), 22′ Venere (O.L.), 35′ Cianciullo (O.L.), 80′ Zullo (O.L.)

Netta e bella vittoria dell’Oratoriana Limosano, che, sul proprio campo di gioco, ha ragione di un Real Fortore molto ben messo in campo, il quale ha provato per tutta la gara ad arginare la furia offensiva degli avversari ed a ripartire in contropiede, purtroppo, però, senza riuscirvi. Per la cronaca, la gara prende subito il piede giusto in favore degli uomini guidati da mister Palma, i quali al 20′ trovano già la rete del vantaggio con De Masi, il quale di testa beffa l’incolpevole Russo. Al 20′ è invece Zullo a prendere per mano i suoi compagni ed a dare alla gara una scossa definitiva, dato che permette all’Oratoriana Limosano di agguantare il pareggio, andando prima a conquistare la sfera sul cerchio di centrocampo, poi riuscendo a salire in velocità sulla trequarti ed infine scodellando un assist perfetto per Venere, il quale da distanza ravvicinata infila Russo. Rabbiosa la reazione degli avversari, i quali provano da subito a riportarsi in vantaggio, tuttavia gli uomini di mister Amore A. fanno buona guardia e riescono addirittura a portarsi in vantaggio al 35′ con Cianciullo, il quale, dopo aver ricevuto la palla al limite da Donatelli, gonfia la rete alle spalle dell’incolpevole estremo difensore avversario. Nel secondo tempo i locali cominciano a giocare a tutto campo, e a dimostrazione di ciò è il fatto che creano numerose occasioni da rete, senza, però, sfruttarne nemmeno una. Gli ospiti, dal canto loro, non stanno di certo a guardare, anzi, provano in tutti i modi a pareggiare i conti ed a riaddrizzare le sorti della gara, tuttavia falliscono le occasioni create e prestano il fianco alle micidiali ripartenze degli avversari, i quali, all’80’, trovano addirittura la terza e definitiva rete ad opera sempre del loro numero undii, il quale riceve la sfera per mezzo di un assist dal fondo di Minicucci e, con una mezza girata al volo, infila Russo sotto la traversa. Termina insomma qui una splendida gara, che ha visto contrapposte due squadre toste e quadrate, le quali hanno sicuramente le carte in regola per disputare entrambe un ottimo campionato.

di S. Spallone

Squadra Punti Gioc.
     
G. C. M. Dauni 30 16
Frosolone 29 16
Campomarino 28 16
Oratoriana 25 16
Roccaravindola 24 16
Futura Rionero 23 16
Kalena 23 16
Ciorlano 21 15
Colletorto 21 16
Roccasicura 19 16
Pro Cercemaggiore 18 16
Matese 18 16
Ripalimosani 17 16
DG Termoli 16 16
Real Fortore 14 16
Vastogirardi 13 15