Puoi leggerlo in circa < 1 minuto :::

ImageSan Bartolomeo in Galdo in Galdo. Presso la tendostruttura del complesso sportivo «La Fagianella» di contrada San Liberatore di Benevento, nei giorni scorsi, scorsi, gli allievi della società schermistica Frentana di S. Bartolomeo, hanno saputo distinguersi nelle varie categoria di scherma durante le qualificazioni ai campionati regionali.

In particolare, Michele Circelli, si è qualificato al sesto posto, su quaranta atletim e di conseguenza ha guadagnato il diritto a poter partecipare alle finali nazionali che sono previste a Milano per la fine del mese di maggio. Erica Di Renzo, invece, si è piazzata al quinto posto e ottimo è stato anche il risultato che è stato raggiunto da Martina Russo. Un quinto posto anche per Antonio D’Arrissi mentre nella categoria esordienti ha ben figurato Chiara Valles, classificandosi nei primi otto nella categoria che era riservata alle «prime lame». Altri successi, dunque, si profilano per la società schermistica Frentana i cui atleti calcheranno anche la pedana del Gran Premio Giovanissimi che si svolgerà a Rimini, nella settimana che va dal 14 al 21 maggio. Un grande lavoro, quello del presidente Marco Fusco, sulla scia del fondatore, suo padre, il dottore Domenico Fusco, che nonostante gli acciacchi profonde sempre un costante ed incessante, oltre che professionale impegno nel garantire continuità ad una disciplina che da oltre venti anni assicura gloria e sport all’intera comunità di San Bartolomeo in Galdo. Un plauso più che meritato va anche ai genitori degli atleti e soprattutto al vice presidente Carmine Di Renzo.

da "il Mattino"