Puoi leggerlo in circa 2 minuti :::

{xtypo_dropcap}A{/xtypo_dropcap}l Veduta di IanzitiFestival Internazionale della Scuola, promosso dall’Associazione Nazionale Amici Parchi Italiani ed Europei, ha partecipato quest’anno anche l’Istituto comprensivo di San Bartolomeo in Galdo, che ha ricevuto nell’ambito di questo concorso un significativo riconoscimento.

Nella sezione “A” dedicata ai “Giornalini scolastici”, infatti, è stata premiata la scuola elementare di Ianziti, di San Bartolomeo in Galdo.
Ad ospitare la manifestazione San Nicandro Garganico, in provincia di Foggia.
L’evento, giunto alla sesta edizione e snodatosi in più giorni, coinvolge gli studenti delle scuole primarie, secondarie di primo grado e quelle superiori, sia italiane che estere.
L’iniziativa è infatti tesa a promuovere incontri, scambi di culture e di esperienze, di confronto fra ragazzi europei.
Inoltre, l’Istituto scolastico sambartolomeano ha vinto un trofeo assegnato al miglior Giornalino Scolastico alla diciottesima edizione dell’Helios Festival “Settimana dell’amicizia tra i popoli”, a Ripatransone (AP). Targhe, premi, pergamene e diplomi sono stati consegnati a tutti i giornalisti in erba.
Una manifestazione, l’Helios Festival, il cui obiettivo è quello di incoraggiare l’incontro tra popoli e culture diverse per condividere esperienze, progetti, riflessioni sui grandi temi dell’educazione, nell’ottica dell’amicizia e della collaborazione reciproca.
Dopo aver ammirato il lago Varano, gli alunni sono tornati in sede.
Gli insegnanti hanno organizzato una gita di due giorni per recarsi a Ripatransone, dove hanno potuto godere del bellissimo paesaggio, di una mostra di quadri, del Museo Paleontologico e ammirato il vicolo più stretto d’Italia.
I ragazzi hanno assistito anche a interessanti spettacoli presso il Teatro Mercantini, intitolato al famoso poeta amico di Garibaldi ed autore della Spigolatrice di Sapri, a forma di “U”, con particolari palchetti ed il soffitto decorato con medaglioni dipinti che raffigurano pittori e poeti importanti. 

da "Il Sannio Quotidiano" del 29/04/2008