Ancora una notizia imprecisa giunge in questi giorni ai cittadini di San Bartolomeo in Galdo da parte del loro Sindaco.

È stato affisso oggi (ndr, il 29/07/08) un manifesto che riporta la notizia di un finanziamento erogato al Comune da parte della Regione Campania per un importo di quasi sei milioni di euro relativo al ‘Potenziamento rete idrica comunale, captazione di sorgenti ed adduzione lago artificiale ed annessa centrale idrolettrica’, riportando che il Comune è stato inserito nel gruppo “A” (progetti esecutivi appaltabili). Ci preme avvisare i cittadini, invece, che la notizia è imprecisa. Il nostro Comune è inserito nel gruppo “B”, pertanto trattasi di progetti non esecutivi e non immediatamente cantierabili e/o appaltabili, questo vuol dire che la somma non è disponibile e che dovrà essere ancora approvato il progetto esecutivo che potrà, forse, successivamente essere finanziato. Vogliamo ricordare al nostro Sindaco che è finito il tempo di dire cose inesatte, i cittadini devono e vogliono sapere la verità su tutto.
Ci risulta invece finanziato e immediatamente appaltabile, quindi inserito nell’allegato A un progetto dal nome ‘Realizzazione di una infrastruttura per la connettività wifi e videosorveglianza’ a firma dell’ing. Antonio Pacifico nostro concittadino per il Comune di San Giorgio La Molara. Ci chiediamo come mai da noi non si fanno questi progetti? Ci sembra giusto, inoltre, che il gruppo di lavoro Adsl sappia.
Neppure sull’immondizia caro Sindaco ci hai fatto sapere perchè siamo l’unico Comune ad applicare la voce maggiorazione differenziata e perché paghiamo più di tutti gli altri Comuni del beneventano che fanno la differenziata come noi.

 

I Socialisti
Sezione San Bartolomeo in Galdo
da "Il Sannio Quotidiano" del