Puoi leggerlo in circa 2 minuti :::

Abilitati all’attivazione del servizio Spid do POste Italiane già 26 dei 96 uffici postali della provincia di Benevento.

Parte anche nel Sannio il Sistema pubblico di identità digitale (Spid) che permetterà a tutti i cittadini di poter accedere con un unico pin, da smartphone, tablet e pc, ai servizi online della Pubblica Amministrazione e delle aziende private che aderiranno al sistema di identità digitale.
Poste Italiane, con la stipula della Convenzione AGID, è uno dei 3 “gestori”, più comunemente denominati ID Provider, autorizzati a rilasciare identità digitali per accedere ai servizi dei Service Provider che aderiranno al Sistema Pubblico per la gestione dell’Identità Digitale.
Nel Sannio sono già abilitati 26 uffici di Airola, Apice, Cerreto Sannita, Faicchio, Frasso Telesino, Guardia Sanframondi, Limatola, Montesarchio, Morcone, Paduli, Pietrelcina, Ponte, San Bartolomeo in Galdo, San Giorgio del Sannio, Sant’Agata de’ Goti, Solopaca, Telese Terme ed 9 uffici di Benevento città.
SPID è un servizio che si adatta molto a Poste in quanto saranno i cittadini a scegliere, su base fiduciaria, a chi affidare la propria identità digitale e non vi è dubbio che le infrastrutture tecnologiche e la capillarità della presenza di Poste sul territorio, sono un potente acceleratore del processo di diffusione di SPID in Italia a vantaggio di un posizionamento strategico del nostro Paese nello scenario europeo.
Poste ha già reso disponibile ai propri clienti, per garantire la loro privacy e la sicurezza in rete delle loro transazioni, l’identità digitale POSTEID che consente da oggi: a chi già la possiede, o possiede strumenti di riconoscimento in rete alternativi rilasciati da Poste come l’attuale APP PosteID, PCR, Postamat e cellulari certificati, di sottoscrivere la nuova versione ed utilizzare PosteID anche come strumento di accesso ai servizi Spid; a chi non è ancora nostro cliente on line di adottare in sicurezza l’identità digitale PosteID, anche avvalendosi di Carta Nazionale dei Servizi (CNS) e Carta di Identità Elettronica (CIE) attive o firme digitali per semplificarne il rilascio, per scoprirne anche i vantaggi come strumenti di sicurezza e semplificazione nell’erogazione dei servizi online delle Pubbliche Amministrazioni che hanno sottoscritto una convenzione con l’Agenzia per l’Italia Digitale) (in futuro anche Fornitori privati) e di POSTE Italiane.
Sono inoltre già attivi alcuni Uffici Postali che permettono di completare la richiesta per coloro che non dispongono di CNS o CIE. Per il momento il servizio è rivolto esclusivamente alle persone fisiche, cioè a tutti i cittadini maggiorenni, clienti e non clienti di Poste Italiane, con documento di identità in corso di validità e codice fiscale (italiani e stranieri residenti), ma presto offriremo il Servizio anche alle Imprese.

Fonte: ilquaderno.it