Puoi leggerlo in circa < 1 minuto :::

Non si ferma lo sciame sismico in Campania che sta attraversando il Sannio dalla scorsa notte. Lieve scossa registrata anche in Irpinia, localizzato da: Sala Sismica Ingv-Roma. Un terremoto di magnitudo 1.5 è stato registrato in Provincia di Avellino alle 15:42:09 con coordinate geografiche (lat, lon) 41.24, 15.01 ad una profondità di 5 km. L’epicentro è stato localizzato a Casalbore, interessando anche altri comuni sanniti al confine. Ecco i comuni interessati: Buonalbergo, Ginestra degli Schiavoni, San Giorgio La Molara, Castelfranco in Miscano  Montefalcone di Val Fortore, Sant’Arcangelo Trimonte, Molinara, Pago Veiano, Ariano Irpino, Montecalvo, Foiano di Val Fortore, San Marco dei Cavoti, Paduli, Greci, Savignano Irpino, Pietrelcina, Apice, Faeto, Bonito, Roseto Valfortore, Melito Irpino, Pesco Sannita, Reino, Celle di San Vito, Baselice, Villanova del Battista, San Bartolomeo in Galdo, Fragneto l’Abate, Grottaminarda, Castelluccio Valmaggiore, Colle Sannita. 

 

Intanto salgono a 12 le lievi scosse simiche nel Sannio. La più importante si è verificata intorno alle ore 8,30 di questa mattina con una magnitudo di 2,6.

Fonte: ottopagine.it