Puoi leggerlo in circa < 1 minuto :::

“Addio Lucera”, la lettera del campione mondiale di pizza fritta Luigi Montuori costretto a ‘emigrare’ per lavoro

na lettera amara eppure carica di speranza. È quella che il giovane Luigi Montuori, Campione del mondo di Pizza Fritta nel 2018, indirizza idealmente alla sua Lucera, città che – suo malgrado – si lascia alle spalle in cerca di un futuro migliore.

Luigi, racconta a FoggiaToday, ha lottato tanto per porre le basi della sua vita nella sua terra. Ma non ci è riuscito. “I motivi sono tanti”, spiega. Sintetizzando, si va dalla scarsa considerazione del lavoro altrui (lavoratori sottopagati, stipendi perennemente in ritardo, posizioni lavorative inferiori alle competenze acquisite) alla mancanza di opportunità e incentivi per i giovani. “Nei prossimi vent’anni, un giovane meridionale su quattro se ne andrà. Io sto per farlo. Qui vedevo ancora il mio futuro come una carta bianca sulla quale disegnare di tutto, pensavo a fare della mia vita un’opera d’arte. Ora, invece di impostare questo mio domani, imposto il curriculum da mandare in giro”. E allora, zaino in spalla in cerca di un futuro migliore, Luigi saluta la sua città.“

………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………..

http://www.foggiatoday.it/attualita/lettera-luigi-montuori-addio-lucera.html