Puoi leggerlo in circa < 1 minuto :::

“Nell’incontro tenutosi agli inizi di Luglio alla Rocca, riguardante la viabilità delle zone interne del Fortore, il presidente Di Maria dichiarava che, a seguito della firma del contratto tra l’Ente Provincia e l’ATI aggiudicataria della gara d’appalto, si sarebbe avviato il cantiere di lavoro per il rifacimento della SP45, opera tanto attesa dalla popolazione fortorina”.
Così il comitato civico Viabilità Negata torna all’attacco per denunciare le condizioni critiche della viabilità nel Fortore.
“Ad oggi – prosegue-, purtroppo, nessuna attività di cantiere ha avuto inizio…

https://www.ottopagine.it/bn/attualita/225521/viabilita-negata-strade-ancora-distrutte-e-pericolose.shtml