Puoi leggerlo in circa < 1 minuto :::

“La sanità è cambiata, è superata la visione “ospedalocentrica” della sanità. Le risposte ai bisogni dei cittadini oggi devono partire da interlocutori diversi, presenti sul territorio. A partire dai Medici di Medicina Generale e dai Pediatri di Libera Scelta, che sempre più devono avere il ruolo di “sentinelle” dei bisogni dei loro assistiti, ma avendo ben chiari i percorsi dove indirizzare i pazienti e far trovare le risposte specialistiche di diagnosi e cura necessarie.
In questa direzione si deve leggere il recupero iniziato per i presidi di Cerreto Sannita e di San Bartolomeo in Galdo…

https://www.realtasannita.it/articoli/politica/regionali-giulia-abbate-le-mie-idee-per-la-sanitagrave-nel-sannio.html