Puoi leggerlo in circa < 1 minuto :::

Spopolamento, disoccupazione, livello d’istruzione. Sono i temi trattati in una bella e completa analisi da Andreina Cifelli, consigliere comunale di San Bartolomeo in Galdo. 
La Cifelli ha preso in esame come base temporale il periodo 2011 – 2019, analizzando ciò che è accaduto, dal punto di vista demografico, in cinque realtà della provincia di Benevento: il capoluogo, e poi Montesarchio, San Bartolomeo, Telese Terme, San Giorgio del Sannio. 
Ne emerge un quadro in cui si evidenzia ancora una volta come il dazio peggiore in termini di spopolamento lo ha pagato il Fortore, mentre hanno tenuto botta aree come San Giorgio, che probabilmente ha fatto da contrappeso al capoluogo Benevento che pure ha perso abitanti, Montesarchio e soprattutto Telese…