29.8 C
San Bartolomeo in Galdo
sabato, 13 Luglio 2024

PNRR, la Comunità Montana apre a nuove proposte

La Giunta Esecutiva della Comunità Montana del Fortore ha varato un avviso esplorativo per manifestazione d’interesse finalizzata all’acquisizione di proposte ideative da realizzare nel territorio di competenza, nell’ambito del fondo per la ripresa “Next Generation EU” e del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR).

L’obiettivo è quello di raccogliere proposte di sviluppo relativamente agli interventi previsti dal PNRR e per accedere ai relativi finanziamenti. Un’attività che permetterà, da una parte una conoscenza più approfondita della realtà che ci circonda e il reclutamento di nuove energie e menti se non altro come primo contatto, e dall’altra l’innesto di nuove potenziali idee progettuali, attraverso una modalità strutturata e standardizzata che consentirà la creazione di una banca dati utile anche ai fini di programmazione.

L’avviso non prevede alcuna procedura di affidamento e neppure compensi, attribuzioni di punteggi o classificazioni di merito, ma è finalizzato unicamente a inglobare proposte e idee in specifici ambiti di innovazione. Le priorità tematiche individuate sono: agenda digitale; ricerca, innovazione e competitività delle imprese; beni e attività culturali; tutela e valorizzazione dell’ambiente; risparmio energetico e fonti rinnovabili; adattamento ai cambiamenti climatici e sicurezza del territorio; mobilità urbana e territoriale in genere; istruzione; inclusione sociale; partecipazione civica ed innovazione sociale; smart city; rigenerazione delle periferie; transizione ecologica e digitale comparto produttivo e sociale.

Possono partecipare aziende, consorzi e società consortili aventi unicità giuridica, capitali propri e ampia capacità realizzativa oltre allo statuto in linea con i requisiti richiesti dal piano “Next Generation EU”.

Le proposte progettuali, corredate da documento di identità del rappresentante legale, dal curriculum o relazione sintetica delle attività svolte, dalla relazione sintetica della proposta e dal cronoprogramma delle attività da realizzare, devono pervenire a mezzo Pec all’indirizzo postmaster@pec.cmfortore.net entro e non oltre il 28 aprile 2023.

Per ulteriori informazioni e chiarimenti ci si può rivolgere telefonicamente allo 0824967088 e all’indirizzo info@cmfortore.net.

“L’essenza del PNRR è proprio la collaborazione tra pubblico e privato e con il deliberato della Giunta – spiega il presidente della Comunità Montana del Fortore Zaccaria Spina – ci siamo dotati dello strumento attraverso il quale intendiamo stimolare ed invitare i privati fornirci il loro bagaglio di esperienza, sul piano delle idee e dei progetti, per rilanciare il territorio attraverso questa straordinaria linea di finanziamento.
Si tratta di un’occasione da cogliere al volo, perché il fine è quello di avviare processi di rigenerazione di ambiti urbani e rurali, mediante una serie di interventi mirati. Come ad esempio il recupero e la rifunzionalizzazione  di aree abbandonate, dismesse o sottoutilizzate, interventi di ripristino finalizzati alla sostenibilità ambientale, riqualificazione del territorio con valorizzazione degli elementi ambientali per una loro migliore fruizione, miglioramento dell’accessibilità territoriale e attivazione di percorsi di qualità”.  

L’Ufficio Stampa della Comunità Montana del Fortore

Articolo precedente
Articolo successivo

Meteo SBiG

San Bartolomeo in Galdo
cielo sereno
29.8 ° C
29.8 °
29.8 °
43 %
2.2kmh
0 %
Sab
30 °
Dom
36 °
Lun
36 °
Mar
38 °
Mer
37 °