6.2 C
San Bartolomeo in Galdo
lunedì, 22 Aprile 2024

Acquista la tua casa a San Bartolomeo in Galdo a partire da solo 1 euro

Svolta epocale in seno alla Comunità Montana del Fortore

Il Consiglio regionale della Campania questa mattina si è difatti espresso all’unanimità sulla proposta di legge, primo firmatario il presidente della Prima Commissione Giuseppe Sommese, “Modifiche alla legge regionale 30 settembre 2008, n. 12 (Nuovo ordinamento e disciplina delle Comunità Montane)”, che sancisce l’inclusione dei comuni di Paduli e Sant’Arcangelo Trimonte nella Comunità Montana Fortore.

Pertanto è stata apportata una determinante correzione alla legge che di fatto escludeva i due comuni. Il Presidente Sommese è stato anche il relatore della proposta all’interno dell’assise regionale illustrando le importanti motivazioni alla base della stessa.

“È un primo passo – afferma lo stesso Sommese – di una particolare attenzione da parte della Regione Campania verso un riequilibrio dei territori ed una rivisitazione dei perimetri delle competenze e del funzionamento degli enti montani della nostra Regione alla luce delle nuove emergenze e strategie per le aree interne.
La Prima commissione del Consiglio Regionale – conclude il presidente – si occuperà con impegno e dedizione di questi argomenti”.

Con l’annessione di Paduli e Sant’Arcangelo – in realtà si tratta di un ritorno visto che in passato già avevano fatto parte dell’ambito territoriale di competenza dell’ente montano – i comuni della Comunità Montana del Fortore passano da 12 a 14 e vanno ad aggiungersi ad Apice, Baselice, Buonalbergo, Castelfranco in Miscano, Castelvetere in Val Fortore, Foiano di Val Fortore, Ginestra degli Schiavoni, Molinara, Montefalcone di Val Fortore, San Bartolomeo in Galdo, San Giorgio la Molara e San Marco dei Cavoti.

Il presidente della Comunità Montana del Fortore, Zaccaria Spina, e i sindaci di Paduli e Sant’Arcangelo, Domenico Vessichelli e Rocco Rossetti, presenti in aula consiliare durante la seduta, nell’esprimere “grande soddisfazione per lo storico risultato raggiunto”, ringraziano “il presidente, primo firmatario e relatore Sommese, e tutti i consiglieri regionali che hanno scelto di votare all’unanimità la proposta”. Vessichelli e Rossetti ci hanno tenuto altresì a ringraziare il presidente della Comunità Montana del Fortore Zaccaria Spina e tutto il consiglio generale dell’ente, per la disponibilità mostrata, per la solerzia e la celerità nell’avviare e completare le procedura per la riperimetrazione e l’inclusione”. “Il presidente della Commissione Affari istituzionali Sommese – spiega Spina – è da sempre molto sensibile alle istanze pervenute dagli enti enti locali. La richiesta di annessione nasceva da una reale esigenza territoriale vantaggiosa per i cittadini dei comuni di Paduli e Sant’Arcangelo Trimonte. L’inclusione ci permetterà di superare quella che consideravamo una stortura legislativa, che alcuni anni fa portò alla loro estromissione per ragioni legate ad alcuni parametri senza considerare ad esempio numerose altre prerogative. In collaborazione con il presidente Sommese siamo adesso pronti ad attivarci per favorire un riequilibrio generale dei territori montani della Campania, dopo che sono mutate le esigenze rispetto alla legge del 2008, per contemperare una fisiologica e non più procrastinabile riperimetrazione di tutte le Comunità Montane della Campania e rivedere allo stesso tempo le funzioni e l’organizzazione delle stesse”.

L’UFFICIO STAMPA

Articoli Correlati

Meteo SBiG

San Bartolomeo in Galdo
cielo sereno
6.2 ° C
6.2 °
6.2 °
88 %
2.1kmh
0 %
Lun
6 °
Mar
14 °
Mer
11 °
Gio
10 °
Ven
15 °

Consigli per la lettura