Seduta con un solo punto all’ordine del giorno, per il Consiglio comunale di San Bartolomeo:

l’approvazione dell’accordo di programma con otto comuni viciniori, ricadenti in provincia di Foggia, precisamente Biccari, Carlantino, Casalvecchio di Puglia, Celenza Valfortore, Orsara di Puglia, Roseto Valfortore, S.Marco La Catola, Volturara Appula. Nell’accordo è precisato che si affida all’AFORIS , associazione regionale no profit, con sede in Foggia, l’elaborazione e la gestione di un progetto, che dovrà prevedere le seguenti attività e i seguenti obiettivi: analisi ambientale e realizzazione di un rapporto sullo stato dell’ambiente del territorio dei Comuni interessati; promozione, progettazione, organizzazione e realizzazione di iniziative di coinvolgimento degli attori locali portatori di interesse e della comunità locale, attraverso l’avvio di forum locali per lo sviluppo sostenibile; promozione, progettazione, organizzazione e realizzazione di iniziative, campagne e attività di sperimentazione, ricerca e studio, nonché di informazione, sensibilizzazione, educazione e formazione di interesse ambientale; sportello informativo finalizzato alla diffusione di dati e informazioni a carattere ambientale e socio-economico e per l’avvio di iniziative di supporto a processi di sviluppo sostenibile; progettazione, redazione e implementazione di un piano di azione ambientale, per l’avvio di programmi e iniziative specifiche, con l’ausilio dei predetti forum di sperimentazione, e ricerca per lo sviluppo sostenibile del territorio. Come comune capofila viene individuato Volturara Appula, che si impegna a rendere disponibile la propria struttura organizzativa comunale per l’avvio del programma. L’iniziativa è tesa a recepire i contenuti della Legge regionale 17/2000 che attribuisce agli enti locali le funzioni e i compiti amministrativi in materia di tutela dell’ambiente.