Puoi leggerlo in circa 2 minuti :::

L’articolo è tratto dalla rivista “Il Corriere Italiano” edita dalla comunità Italiana in Canada.

E’ sempre più rosea e promettente la realtà della Comunità Montana del Sannio. Infatti la recente visita a Montreal di una rappresentativa della Comunità Montana del Fortore di S. Bartolomeo in Galdo ha confermato il sempre più significativo ruolo svolto dalla provincia di Benevento ed il Fortore soprattutto per ciò che riguarda la numerosa comunità sannita presente all’estero. Per esempio solo a Montreal si contano 30 mila sanniti di cui 10.000 sono fortorini. Inoltre sia la Provincia di Benevento che la Comunità Montana figurano tra gki enti e le istituzioni che hanno saputo concretizzare progetti particolarmente importanti sul piano sociale, culturale ed internazionale . Un risultato e un traguardo che coincidono con la nomina del Cav. Donato Agostinelli a Consigliere Provinciale, con incarico verbale del Presidente, per curare i rapporti all’estero con i Sanniti nel mondo e ad assessore alla Comunità Montana del Fortore di S.Bartolomeo in Galdo. Con passione, determinazione, amore per la propria terra e per le proprie genti, il Cav. Agostinelli ha diretto la sua attività politica al fine di portare alla ribalta, e con risultati sempre positivi, nelle sedi competenti, le problematiche dei cittadini di S. Bartolomeo in Galdo, delle popolazioni della valle del Fortore e dei Sanniti dell’intera provincia di Benevento senza, con questo, trascurare i rapporti con le province di Avellino, Campobasso e Foggia. Le enormi capacità umane, imprenditoriali e commerciali del Sannio e della sua gente sono state ancora una volta messe in evidenza in occasione dell’incontro svoltosi tra la vasta delegazione sannita e le autorità canadesi ed in particolare con il Console Generale d’Italia Gian Lorenzo Cornado. La visita e l’incontro hanno anche sancito una forte intesa tra la zona del Sannio ed il Canada a livello di promozione dei prodotti tipici ed agroalimentari nonchè la cooperazione tra partner commerciali ed industriali. Importantissimi sono i protocolli di intesa sottoscritti a Montreal dalla delegazione sannita. I protocolli prevedono: assistenza tecnica, commerciale e logistica per gli imprenditori interessati ad esportare i propri prodotti oltre oceano e viceversa. Le camere di commercio favoriranno contatti con le imprese interesate. Saranno sviluppati i rapporti di scambio nel settore agroalimentare. E’ stato, anche presentato il progetto di promozione turistica di Pietralcina, paese di Padre Pio ed i nuovi collegamenti per S:Giovanni Rotondo. Sono stati definiti i programmi di cooperazione scientifica tra la Me Gill University e l’Università degli Studi del Sannio relativamente alla ricerca genetica e l’inserimento del Polo di Benevento nel Tecnopolo per la certificazione di qualità ed ISO dell’agroalimentare in tutto il settore. Attivato anche il gemellaggio tra l’Istituto alberghiero di Montreal e quello dellle ‘Streghe’ di Benevento ed importanti erogazioni di servizi sono stati definiti a favore delle aziende operanti nel sannio da parte delle aziende candesi e della provincia di Benevento, in particolare sono stati forniti dalle aziende sannite profili di aziende ed informazioni di carattere commerciale ed industriale. Attivata, infine, la promozione del Desk Sannio in Canada, destinato ad essere un valido elemento di supporto per le imprese locali del sannio.