Puoi leggerlo in circa 2 minuti :::

Ok della giunta provinciale allo Schema di Convenzione per il completamento dell’arteria che collega San Bartolomeo a Foggia Nardone: «Un altro tassello nella strategia finalizzata a dotare il territorio di una migliore rete infrastrutturale»

Su proposta dell’assessore Pasquale Grimaldi, la giunta provinciale ha approvato lo Schema di Convenzione per il completamento della strada intercomunale ed interregionale Amborchia tra San Bartolomeo in Galdo e la Provincia di Foggia. Il documento sarà sottoscritto quanto prima tra gli enti interessati.Nei mesi scorsi, tra la Provincia di Benevento ed il Comune di San Bartolomeo in Galdo sono intervenuti accordi per la realizzazione di un intervento di sistemazione della strada Amborchia che collega la località Marano del comune stesso alla S.S. 17, in località Catola nel Comune di Volturara Appula nel foggiano. A causa di ciò, è stata richiesta la solidarietà istituzionale alla confinante Provincia per assicurare, tra l’altro, migliori interrelazioni economiche tra le due comunità. La Amborchia, che attualmente si presenta in precario stato di sicurezza per la circolazione in quanto dissestata in numerosi punti per la presenza di una franosità diffusa lungo tutto il tratto, è molto importante per i cittadini di San Bartolomeo in Galdo e per quelli dell’area montana del Fortore, di cui la cittadina è il capoluogo, in quanto costituisce la via più breve di accesso alla Statale 17 e quindi a Foggia, da un lato, e Campobasso dall’altro. Pertanto la Amborchia garantisce uno sbocco interregionale alle attività economiche della zona dell’Alto Sannio e del Fortore. In ragione di tanto, il Comune di San Bartolomeo in Galdo ha realizzato il progetto di ristrutturazione e riqualificazione dell’arteria, prevedendo, in particolare, misure per un più regolare deflusso del traffico veicolare. Nardone ha affermato che “lo Schema di convenzione che a breve sarà sottoscritto per la strada Amborchia costituisce un altro tassello nella strategia finalizzata a dotare il territorio di una migliore rete infrastrutturale”. Per quanto riguarda in particolare il Fortore, il Presidente ha voluto ricordare gli interventi che sono in corso di realizzazione e quelli in progetto da parte della Provincia per superare una condizione di isolamento atavica. Dal canto suo, l’assessore Grimaldi ha voluto mettere in rilievo il valore aggiunto della cooperazione intercorsa tra gli Uffici tecnici dei tre enti interessati alla questione.

da “Il Sannio Quotidiano”