VedutaPubblicate ieri pomeriggio le graduatorie riguardanti la manifestazione d’interesse presentate dai comuni che rientrano nell’ambito del piano di sviluppo locale (Pic) – Leader plus che interessa l’area del Fortore, dell’Alto Tammaro e del Titerno.

 

Tre sono gli enti municipali che si sono aggiudicati i finanziamenti: San Bartolomeo in Galdo con un intervento da realizzare in località Zolfatara, Santa Croce del Sannio per la contrada Santa Barbara e Pesco Sannita per la località Acqua sulfurea.L’obiettivo di questi tre comuni è quello di realizzare delle infrastrutture su piccola scala, che diano la possibilità di utilizzo delle acque. Questi lavori saranno una nuova opportunità da offrire ai visitatori ed anche alla popolazione locale. Ad ogni comune verrà finanziato un intervento per un importo pari a 50 mila euro. In particolare, l’intervento, nell’ambito del piano di sviluppo locale (Pic) – Leader plus che coinvolge i comuni dell’area del Fortore, dell’Alto Tammaro e del Titerno, rientra nell’azione “misura 5 – intervento 5F realizzazione, rifunzionalizzazione e adeguamento di strutture per l’utilizzazione di acque sulfuree locali”.

da "Il Denaro"