Puoi leggerlo in circa 2 minuti :::

AmbulanzaL’Azienda sanitaria Locale Benevento 1 ha avviato la procedura per l’acquisto dell’ambulanza da destinare alla comunità di San Bartolomeo in Galdo. Lo ha comunicato la stessa Asl a Pompilio Forgione, vice presidente ed assessore della Provincia di Benevento che finanzia l’operazione con 100mila euro del proprio bilancio. In una nota pervenuta stamani alla Rocca dei Rettori, l’ASL BN 1, cui la Provincia ha affidato la somma per l’acquisto dell’ambulanza, si legge che “sono stati predisposti gli inviti a presentare offerta rivolti a cinque tra i più importanti produttori del settore”.

 

L’inoltro effettivo degli stessi, tuttavia, si afferma nella missiva firmata dal direttore generale Bruno De Stefano, è subordinato all’entrata in vigore di una apposita Convenzione che la Consip, società per azioni del Ministero dell’Economia e delle Finanze, che lavora esclusivamente al servizio delle pubbliche amministrazioni, intende sottoscrivere proprio per il settore ambulanze. Tale convenzione, si specifica nella nota dell’ASL, è prevista per i prossimi giorni; comunque, si legge ancora, “nel caso in cui non fosse attivata entro la prima decade di novembre, l’ASL provvederà alla fornitura diretta del bene con procedura di spesa in economia a termini abbreviati, ai sensi del vigente regolamento aziendale”. Il finanziamentodella Provincia per l’acquisto dell’ambulanza per San Bartolomeo in Galdo rientra nelle politiche dell’ente per il sostegno ai Comuni montani e a rischio di desertificazione: un analogo provvedimento, infatti, era stato assunto a favore del Comune di Castelvetere in Valfortore. Il presidente della Provincia Aniello Cimitile aveva nei giorni scorsi sollecitato gli adempimenti tecnici connessi alla donazione dell’ambulanza a San Bartolomeo in Galdo.
 
da "ILQUADERNO.IT" del 22/10/08