Puoi leggerlo in circa 2 minuti :::

PanoaramaGli enti sanniti si attivano per tentare di scongiurare i corposi tagli ai Piani sociali previsti dalla Regione, che ammontano a oltre 5 milioni per il triennio 2009 / 2011. L’assessorato alle Politiche sociali ha indetto per domani mattina un incontro con i rappresentanti dei 6 Ambiti di zona costituiti nel Sannio. 

 

All’incontro, in programma alle 11 negli uffici dell’assessorato Politiche sociali della Provincia in Via XXV Luglio, parteciperanno i coordinatori d’Ambito e i presidenti, vale a dire i sindaci dei 6 comuni capofila. 

Nel Sannio sono costituiti gli Ambiti: B1 (Benevento); B2 (capofila Montesarchio; componenti: Airola, Arpaia, Arpaise, Bonea, Bucciano, Campoli Monte Taburno, Castelpoto, Cautano, Foglianise, Forchia, Moiano, Pannarano, Paolisi, Ponte, Tocco Caudio, Torrecuso, Vitulano); B3 (capofila Cerreto Sannita; componenti: Amorosi, Castelvenere, Cusano Mutri, Dugenta, Durazzano, Faicchio, Frasso Telesino, Guardia Sanframondi, Limatola, Melizzano, Paupisi, Pietraroja, Puglianello, San Lorenzello, San Lorenzo Maggiore, San Salvatore Telesino, Sant’Agata de’ Goti, Solopaca, Telese Terme); B4 (capofila Morcone; componenti: Campolattaro, Casalduni, Castelpagano, Circello, Colle Sannita, Fragneto L’Abate, Fragneto Monforte, Pontelandolfo, Reino, San Giorgio la Molara, San Lupo, San Marco dei Cavoti, Santa Croce del Sannio, Sassinoro); B5 (capofila Montefalcone Valfortore; componenti: Apice, Baselice, Buonalbergo, Castelfranco in Miscano, Castelvetere in Val Fortore, Foiano di Val Fortore, Ginestra degli Schiavoni, Molinara, Paduli, San Bartolomeo in Galdo, Sant’Arcangelo Trimonte; B6 (capofila San Giorgio del Sannio; componenti: Apollosa, Calvi, Ceppaloni, Pago Veiano, Pesco Sannita, Pietrelcina, San Leucio del Sannio, San Martino Sannita, San Nazzaro, San Nicola Manfredi, Sant’Angelo a Cupolo). 

Intanto questo pomeriggio a Napoli è in programma la seduta ‘question time’ del Consiglio regionale nel corso della quale sarà discussa anche la problematica dei tagli ai Piani sociali di zona.
 
da "IL SANNIO QUOTIDIANO" del 3/02/09