Puoi leggerlo in circa < 1 minuto :::

IL Palazzo MunicipaleIl nuovo sindaco, Vincenzo Sangregorio, convocherà per il prossimo 25 giugno il consiglio d’insediamento della nuova amministrazione renderà nota anche la nuova giunta e le cariche.

Le ipotesi. Matteo Garofano dovrebbe affiancare il sindaco come vice, Franco Buccione si occuperà dell’edilizia privata ed urbanistica, per Ferro Salvatore agricoltura e infrastrutture rurali, Fiorilli Gianpaolo e Pepe Fernando si occuperanno del bilancio e finanze, mentre Pepe Raffaele penserà alla gestione degli uffici comunali e personale. Pacifico Antonio, si occuperà del settore protezione civile, in quanto già accreditato presso il Genio Civile, quale Disaster Manager. Due deleghe come consiglieri semplici andranno e Pasquale Catullo per lo sport e spettacolo, a Monaco Antonio artigianato e commercio, Allesandro Spallone ecologia e ambiente. Giovani Ricciardi sarà il rappresentante alla Comunità Montana del Fortore. Ovviamente si tratta di notizie non ufficiali, quindi suscettibili di cambiamenti dell’ultima ora. Una nuova compagine amministrative che si trova davanti a sfide nuove per innovare l’organizzazione comunale e per adeguarsi ai nuovi scenari, locali, nazionali ed europei. Il sindaco Sangregorio conferma che il principale obiettivo è «la creazione di valore pubblico e ciò richiede un processo continuo di elaborazione di strategie, innovazione organizzativa e crescita della comunità». Quindi si pensa alla valorizzazione e la capitalizzazione delle migliori esperienze del territorio, con un vero e proprio lavoro, tra competenze e ricognizioni adeguate per ottenere il meglio in termini di gestione e fruizione. Intanto la dottoressa Baldino, sarà il nuovo segretario comunale.

ce.ag. – "ilMattino.it" del 19/06/2009