Puoi leggerlo in circa 2 minuti :::

Con 1880 voti, l’ex sindaco Gianfranco Marcasciano, torna dopo nove anni ad amministrare S.Bartolomeo in Galdo. Il suo avversario Matteo Garofalo, amministratore uscente, ha totalizzato 1420.

Sul totale degli iscritti nelle liste elettorali, che comprendono anche i tanti residenti all’estero, e sono ben 6300 circa, quelli che effettivamente hanno votato sono stati 3434, quindi si desume un affluenza del 55%, bassa sul totale ma che rappresenta oltre il 90% dei residenti elettori. Una campagna elettorale che non ha fatto sconti sul piano delle accuse mosse da antrambi gli schieramenti ma che alla fine sembrano aver dato ragione all’esperienza o meglio a chi a detta della popolazione ha operato meglio. A Marcasciano si devono lavori importanti come l’Amborchia, il cimitero, rifacimento delle strade, urbane e realizzazioni di nuove varianti, realizzazione di molte strade rurali e casa di riposo per gli anziani. L’utilizzo del campo sportivo nel lontano 1996, appena realizzato e che era da anni chiuso, oltre alla ristrutturazione del ,Cine Teatro Comunale. A formare il nuovo consiglio comunale saranno: Per la maggioranza Marcasciano Gianfranco sindaco, consiglieri: Fiorilli Lina, Longo Marcello, Lupo Claudio, Vecchio Fedele, Russo Francesca, Boffa Antonio, Cilenti Maria Teresa, Palumbo Filomena. Per quanto riguarda l’opposizione: Garofalo Matteo, Russo Dorotea, Agostinelli Assunta e Pepe Sabrina, le nuove candidate elette per la lista Punto e a Capo per un Nuovo Corso. Visibilmente commosso, il neo eletto sindaco Gianfranco Marcasciano ha ringraziato la folla enorme dei cittadini che hanno gremito Piazza Garibaldi, assicurando che riaprirà le porte della casa comunale a tutti i cittadini e cercherà di instaurare la pace sociale.

fonte: samnium.info di Celestino Agostinelli