Puoi leggerlo in circa 1 minuto :::

Finita l’esperienza di Gianfranco Marcasciano a San Bartolomeo in Galdo. Arriva, al suo posto, il Commissario prefettizio Vincenzo Lubrano nominato dal prefetto di Benevento Paola Galeone. 

A seguito delle dimissioni rassegnate da sette consiglieri comunali di San Bartolomeo in Galdo, il prefetto Paola Galeone ha avviato il procedimento per lo scioglimento del Consiglio comunale del centro fortorino governato da Gianfranco Marcasciano. eletto tra le fila della lista civica “Alleanza Popolare” il 25 maggio del 2014.

Nelle more dell’adozione del provvedimento di scioglimento, con proprio decreto il prefetto di Benevento ha dunque sospeso il Consiglio ed ha nominato Commissario prefettizio per la provvisoria gestione dell’Ente Vincenzo Lubrano, viceprefetto in servizio presso la Prefettura-Ufficio Territoriale del Governo di Caserta. Al Commissario prefettizio sono attribuiti i poteri del sindaco, della Giunta e del Consiglio comunale.

fonte: il Quaderno