Trema la terra nel Fortore.  Due scosse di terremoto sono state avvertite nel Fortore ieri sera tardi. Quella più forte di magnitudo 3.4 è avvenuta alle 22.57 nell’area al confine tra Puglia, Molise e Sannio, con epicentro tra San Marco la Catola, Tufara e Volturara Appula. 
Ma il sisma è stato avvertito anche nei comuni campani di Castelvetere Valfortore e San Bartolomeo. Qualche minuto prima, alle 22.49, una scossa di magnitudo 2.8 aveva fatto oscillare i sismografi dell’Ingv. Da quanto si apprende, al momento, non ci sarebbero danni a cose e persone.  

Fonte: il blog di Antonio Bianco