Banda Ultra Larga a San Bartolomeo in Galdo: approvazione della convenzione con la società Infratel Spa

In data 2 marzo 2018, la Giunta comunale di San Bartolomeo in Galdo, capitanata dal sindaco Carmine Agostinelli, ha approvato la convenzione con la società Infratel Italia Spa per la realizzazione della Banda Ultra Larga sul nostro territorio, demandando al Responsabile del settore tecnico tutti gli adempimenti necessari alla stipula della convenzione stessa.

La convenzione fa seguito all’accordo di programma siglato dal Ministero dello Sviluppo Economico  (MISE) e la Regione Campania per lo sviluppo della rete in fibra ottica in Campania, nell’ambito del programma per lo sviluppo della Banda Larga in tutte le aree cosiddette  “bianche” del Paese. Le aree “bianche” sono le aree a fallimento di mercato, ove nessuna società privata investirebbe mai un euro.

La Convenzione è propedeutica all’avvio della progettazione esecutiva da parte della ditta aggiudicatrice, Open Fiber, e, quindi, alla realizzazione della rete in fibra ottica a San Bartolomeo in Galdo. Infratel, dal suo canto, si impegnerà, senza alcun impegno di spesa da parte dell’Ente, al ripristino dello stato dei luoghi dopo la posa della rete. I lavori dovrebbero terminare entro il 2020.

Si spera che l’investimento statale sulla fibra possa essere un freno allo spopolamento delle zone interne.