Ashlyn Fiorilli nuotatrice americana di origini sanbartolomeane ha raggiunto un accordo verbale con la prestigiosissima Università di Berkeley in California.

Ashlyn sarà guidata dai migliori allenatori e seguirà programmi di allenamento che sicuramente ne faranno una protagonista alle Olimpiadi di Tokyo 2020.

L’Università di Berkeley è la più antica istituzione universitaria della California, oltre a decine di premi Nobel, ha sfornato centinaia di personalità in ogni campo dello scibile.

Inoltre, ha un centro sportivo all’avanguardia che ospita circa 850 atleti, tutti di altissimo livello.

Per rendere l’idea dell’eccellenza del centro, basti pensare che alle Olimpiadi di Londra 2012, la Berkeley University ha contribuito al medagliere statunitense con ben 17 medaglie, tra cui 11 ori. L’Italia alle stesse Olimpiadi di medaglie ne ha conquistate 28, ma “solamente” 8 ori.

Insomma l’Università di Berkeley è quello che ci vuole per la futura campionessa Ashlyn Fiorilli.

Good Luck Ashlyn da tutti noi sanbartolomeani.